desc

Spenderemo 100 miliardi di dollari per la sicurezza informatica nei prossimi cinque anni

Cybersecurity
TECH
Edit article
Set prefered

Spenderemo 100 miliardi di dollari per la sicurezza informatica nei prossimi cinque anni

Secondo gli esperti di IDC (International Data Corporation) gli Stati Uniti spenderanno per la sicurezza informatica circa $31.5 miliardi e l’Europa quasi 20 per far fronte alle minacce informatiche

Secondo gli esperti di IDC (International Data Corporation) gli Stati Uniti spenderanno per la sicurezza informatica circa $31.5 miliardi e l’Europa quasi 20 per far fronte alle minacce informatiche

Cybersecurity

IDC, International Data Corporation, azienda leader a livello mondiale nelle ricerche di mercato, consulenza e organizzazione di eventi in ambito IT e TLC, ha appena diffuso il suo ultimo rapporto sulle previsioni di spesa nel campo della cybersecurity. La previsione degli esperti di IDC è di una crescita pari a circa $74 miliardi di dollari per il 2016 fino a 101 miliardi per il 2020.

software
Il motivo, secondo Sean Pike, program vice president Security Products del gruppo. sarebbe da ricercarsi nell’aumento dei cyberattacchi e delle estorsioni online, fatti che starebbero portando gli amministratori e i board aziendali a investire parte delle loro risorse nella sicurezza.

Le realtà maggiormente interessate secondo il rapporto sono quelle relative al settore bancario, alla manifattura industriale, la distribuzione, e i governi locali e centrali, ma quelle che lo faranno con maggior rapidità sono le aziende sanitarie seguite dalle telecomunicazioni, dai servizi (utilities) e dalla finanza.

I maggiori investimenti pertanto saranno dirottati verso i servizi collegati alla sicurezza e con il software come seconda categoria di fatturato nei settori dell’endpoint security, identity e access management, security e vulnerability management software che dovrebbero rappresentare ben il 75% degli investimenti per le aziende.

Anche gli investimenti sull’hardware schizzeranno alle stelle con un fatturato previsto di $14.0 mliardi nel 2016, per far fronte alla gestione delle minacce informatiche. Infine uno dei segmenti a maggiore crescita sarà costituito dall’acquisto di software per l’analisi comportamentale.

Nel settore della sicurezza informatica gli Stati Uniti spenderanno circa $31.5 miliardi mentre l’Europa si attesta a 19.5 miliardi di dollari di spesa.