desc

La classifica delle migliori università del mondo

Scuola
EDUCATION
Edit article
Set prefered

La classifica delle migliori università del mondo

Il Center for World University Rankings sceglie i migliori atenei in base alle pubblicazioni, alla qualità dell’istruzione e dello staff, ai brevetti. Le prime dieci classificate sono tutte tra Usa e Regno Unito. La prima italiana, La Sapienza, al novantesimo posto

Il Center for World University Rankings sceglie i migliori atenei in base alle pubblicazioni, alla qualità dell’istruzione e dello staff, ai brevetti. Le prime dieci classificate sono tutte tra Usa e Regno Unito. La prima italiana, La Sapienza, al novantesimo posto

Scuola

La migliore università al mondo è Harward. L’università americana è di nuovo al primo posto nella classifica del Center for World University Rankings (CWUR). La seguono sul podio con pochi punti di differenza la Stanford University e l’MIT di Boston. Quella del Cwur è l’unica valutazione degli atenei mondiali fatta senza prendere in considerazione i dati e le statistiche che le stesse università forniscono riuguardo alla loro didattica e al loro prestigio. Il progetto del Cwur è attivo dal 2012 e negli anni la sua gratuatoria è diventata sempre più famosa nel mondo, crescendo fino ad arrivare a contenere 1000 istituzioni universitarie internazionali. A ben guardare, però, i nomi che compaiono nella parte alta della classifica sono sempre gli stessi e confermano i cliché (a volte) e le eccellenze (più spesso) che fanno di ciascuna di queste università le mete più ambite per gli studenti di tutti i continenti.

I criteri della classifica

Il Cwur analizza diverse caratteristiche di ogni università per arrivare a un giudizio che sia il più imparziale possibile. Il primo dato che viene considerato è il posizionamento nelle rispettive classifiche nazionali. Si passa poi alla qualità dell’istruzione e ai dati sull’occupazione degli ex studenti. Importante sono anche la qualità dello staff accademico e cioè professori, assistenti e ricercatori, le pubblicazioni e l’influenza dell’università a livello globale. Anche la variabile del numero dei brevetti proposti conta per arrivare al punteggio finale. Quello dei brevetti è l’unico ambito in cui Harvard non è arrivata prima in assoluto, scalzata dall’MIT, il Massachussets Institute of Technology, che per le materie insegnate batte tutte le altre università quanto a idee realizzate e prototipate dai suoi studenti.

La Sapienza, prima italiana, alla posizione numero 90

Tra le mille università della classifica 224 si trovano negli Stati Uniti, 90 in Cina, 74 in Giappone e 65 nel Regno Unito. E le italiane? Bisogna scorrere fino alla posizione numero 90 per trovare il primo ateneo italiano nella lista, l’Università La Sapienza di Roma, seguita da quella di Padova alla posizione 157 e da quella di Milano alla posizione 171. In tutto le università italiane tra le prime mille sono 48. Ma veniamo alla top ten. Di seguito l’elenco delle prime 10 università classificate, tutte racchiuse in uno scarto di 15 punti tra la prima, Harvard, con punteggio 100 e l’ultima, Yale, con 85.83 punti.

1. Harvard University

L’università di Harvard è la più famosa al mondo. È attiva dal 1636 a Cambridge, nel Massachussets, e fa parte della Ivy League, la lista delle otto università americane più prestigiose. Nella classifica del Cwur ha battuto tutti gli altri atenei al mondo in tutti i parametri considerati, tranne che per il numero dei brevetti. A Harvard hanno studiato molti premi Nobel e diversi presidenti degli Stati Uniti. L’ultimo in termini di tempo è stato Barack Obama che avrà sicuramente inciso sul grado di prestigio che al momento ha l’ateneo.

Foto di Kelly DeLay – Flickr

2. Stanford University

Posizione numero 2 in classifica per l’università di Stanford che si trova nella Contea di Santa Clara in California. È attiva dal 1891 e oggi si trova nel cuore della cosiddetta Silicon Valley. Hanno studiato a Stanford molti dei personaggi che hanno poi dato vita alle principali aziende tecnologiche del mondo come Larry Page e Sergey Brin, creatori del motore di ricerca Google e Marissa Mayer, amministratore delegato di Yahoo!

Stanford_Oval_May_2011_panorama

Foto di King of Hearts – Wikimedia Commons

3. MIT – Massachussets Institute of Technology

Solo un punto separa l’Mit dalla seconda classificata Stanford. Ma il Massachussets Institute of Technology batte tutte le altre università per numero di brevetti. Ed è comprensibile, dato che sono la scienza e la ricerca il focus principale delle 5 scuole e dei 32 dipartimenti dell’istituto. L’Mit è stato tra le prime università ad avviare dei corsi di ingegneria chimica, aeronautica e elettrica e di fisica applicata. Si è specializzato lì anche l’attuale presidente della Bce, l’italiano Mario Draghi.

mit

4. University of Cambridge

In eterna rivalità con la più antica università del Regno Unito, Oxford, l’università di Cambridge riesce però a strappare la precedenza nella top ten del Cwur alla sua diretta concorrente, arrivata quinta. In altre classifiche è riuscita in alcuni anni a battere Harvard. La popolazione studentesca rappresenta circa il 20 percento degli abitanti della cittadina di Cambrige che ospita l’ateneo. Oltre ai numerosi corsi di laurea in diverse discipline, l’università è sede di riferimento per diversi esami pubblici, tra cui quelli per l’accesso degli stranieri alle università britanniche e quelli per la valutazione delle competenze linguistiche inglesi.

Cambridge_Peterhouse_OldCourt

La Old Court del Peterhouse, il primo collegio dell’università

5. Università di Oxford

A meno di un punto di distacco dalla rivale Cambridge, troviamo la più antica istituzione universitaria del Regno Unito, l’università di Oxford. Le prime tracce della sua esistenza risalgono all’anno 1096 . Molti i politici che si sono formati ad Oxford, da Margaret Thatcher a David Cameron. Anche illustri scienziati come Stephen Hawking e Tim Berners-Lee hanno studiato sui banchi di questa università.

oxford college ose

6. Columbia University

Fondata nel 1754 da re Giorgio II di Gran Bretagna, la Columbia University si trova a New York, nell’isola di Manhattan. Deve il suo nome all’origine europea dell’America precoloniale. L’università ha alcune sedi di ricerca all’estero e 20 scuole di specializzazione. Tra queste anche una prestigiosa scuola di giornalismo. Ogni anno l’università organizza il premio Pulitzer, rivolto ai migliori giornalisti degli Stati Uniti.

columbia

7. University of California at Berkeley

Tra le università californiane, la University of California at Berkeley è la più antica perché è stata fondata nel 1868. Durante la seconda guerra mondiale gli scienziati di Berkeley furono determinanti nello sviluppo della bomba atomica. È per qusto motivo che oggi l’università gestisce i due principali laboratori di armi nucleari della nazione.

Berkeley_glade_afternoon

8. University of Chicago

Fondata nel 1890, l’università di Chicago ebbe tra i suoi primi finanziatori il magnate americano John D. Rockfeller. Oltre ai corsi di laurea, l’università è nota per le numerose scuole di specializzazione come quelle di medicina, business e legge. L’ateneo ospita anche la più grande casa editrice universitaria degli Stati Uniti, la University of Chicago Press che ha un suo edificio nel campus.

Harper_Midway_Chicago

9. Princeton University

L’università di Princeton è la prima a scendere sotto quota 90 punti nella classifica del Cwur. L’ateneo si trova nel New Jersey e offre corsi di laurea in discipline classiche, scienze sociali, scienze naturali e ingegneria. Ha studiato a Princeton anche la first lady Michelle Obama, prima di concludere la sua formazione alla scuola di legge di Harvard. Ha tenuto alcune lezioni a Princeton anche Albert Einstein.

Stronghold_Princeton_University_New_Jersey_USA_Jazz-Face_Mod

10. Yale University

Solo – si fa per dire – decima nella classifica delle 1000 migliori università al mondo arriva Yale. L’università che si trova a New Heaven nel Connecticut deve il suo nome al benefattore che ne ha permesso la nascita, il governatore della compagnia delle Indie Orientali Elihu Yale. È stata la prima istituzione universitaria a conferire il PhD, l’equivalente del dottorato nel nostro sistema universitario.

Yale_University_Old_Campus_04