desc

Ti serve una ricetta? Chiedila a questo chatbot usando gli emoji

Food Tech
LIFESTYLE
Edit article
Set prefered

Ti serve una ricetta? Chiedila a questo chatbot usando gli emoji

Nuovo esperimento su Facebook della catena di prodotti salutari statunitense Whole Foods: chiedi suggerimenti usando le immagini e sbocciano proposte in linea con i tuoi gusti

Nuovo esperimento su Facebook della catena di prodotti salutari statunitense Whole Foods: chiedi suggerimenti usando le immagini e sbocciano proposte in linea con i tuoi gusti

Food Tech

I chatbot continuano a regalarci straordinarie delizie cibotecnologiche. La catena statunitense Whole Foods – gigante da 431 supermercato fra America, Canada e Regno Unito, lanciato nel 1980 ad Austin, in Texas, e specializzato in prodotti biologici e salutari – ha iniziato a testare un chatbot per Facebook Messenger che contente ai clienti di utilizzare le emoji del cibo, dalle arance alle melanzane passando per gli hamburger, per farsi suggerire nuove, strepitose ricette.

IMG_7350

Come funziona

Il funzionamento è semplice e divertente. Basta cercare la pagina ufficiale di Whole Foods Market su Facebook e iniziare una conversazione. Non servono parole o chiacchiere: spedendo al robottino le emoji degli ingredienti che avete in casa o che intendete utilizzare vi verranno proposte in due secondi ricette davvero gustose da consultare sul sito di Whole Foods.

IMG_7351

Non si parla di emoji alla presentazione del bot ma basta appunto inviarle per innescare la surreale chiacchierata. Inserendo melanzana e peperoncino abbiamo per esempio ottenuto una bella zuppa di patate al curry e vegetali piccanti. Con una pannocchia e una pesca una strepitosa pesca grigliata piccante con pollo. C’è davvero di tutto.

IMG_7352

L’obiettivo è l’ispirazione

“Il nostro obiettivo e rendere più semplice e divertente la scoperta di nuove ricette – ha spiegato Jeff Jenkins, responsabile globale delle strategie digitali e del marketing della catena – insomma concedere loro l’opportunità di trovare nuove strade per gustare i prodotti che amano. Anche perché la nostra clientela è sempre alla ricerca d’ispirazione“.