Glovo chiude un round da 30 milioni con Rakuten Capital e Cathay Innovation - Startupitalia
#SIOS19
Prenota il tuo biglietto

Ultimo aggiornamento il 5 ottobre 2017 alle 14:17

Glovo chiude un round da 30 milioni con Rakuten Capital e Cathay Innovation

Aumento di capitale per la piattaforma spagnola di anything delivery. L'operazione coincide con l'apertura di 4 nuove sedi: Alicante e Gijon, Palermo e Catania

Aumento di capitale per Glovo, la piattaforma di anything delivery che consente di acquistare e ricevere in circa mezz’ora qualsiasi tipo di prodotto da qualsiasi negozio della città. La startup, costituitasi a Barcellona nel 2015, ha chiuso un round di investimento da 30 milioni con Rakuten Capital (compagnia giapponese, principale partner del FC Barcellona) e il fondo di investimento franco-cinese Cathay Innovation. Entrambe le società entrano a far parte degli azionisti di Glovo. L’operazione permetterà all’azienda di consolidare la sua posizione nel settore delle consegne e di puntare all’espansione internazionale. Questa operazione coincide anche con una serie di aperture che dimostrano l’espansione di Glovo in Spagna e in Italia, rispettivamente ad Alicante e Gijon, a Palermo e a Catania (complessivamente sarà presente in 4 città italiane).

Sacha Michaud e Oscar Pierre, co-founder di Glovo

© Glovo

Risorse nello sviluppo tecnologico della piattaforma

«Questo finanziamento è finalizzato a rafforzare la nostra posizione sul mercato, e ad investire nello sviluppo tecnologico della piattaforma per essere più efficienti massimizzando il rapporto tra i tre pilastri chiave del nostro mercato: utenti, glover e partner – ha dichiarato Oscar Pierre, co-founder e ceo di Glovo – siamo molto entusiasti di avere il sostegno di questi nuovi investitori che ci aiuteranno anche a rafforzare il nostro sviluppo internazionale. Allo stesso modo, siamo lieti che gli investitori attuali siano tornati ad investire in questo round di finanziamento». In futuro, e anche grazie a questo nuovo round di finanziamento, la società vuole «investire di più nella creazione e nel miglioramento delle attuali categorie, che sono il principale fattore che differenzia la nostra piattaforma».

Grande potenziale nei servizi di Glovo

Per Oskar Mielczarek de la Miel, managing partner di Rakuten Capital «Rakuten Capital vede un grande potenziale nei servizi innovativi di Glovo. Siamo molto colpiti dalla forte leadership della piattaforma, dalla crescita e dalla capacità enorme di espandersi su più mercati internazionali». Allo stesso modo, Jacky Abitbol, partner di Cathay Innovation, aggiunge: «Siamo stati colpiti dall’eccellente modello di business proposto da Glovo, che si adatta perfettamente all’obiettivo di Cathay Innovation di finanziare progetti innovativi in Europa. I servizi di consegna immediati stanno crescendo in Europa e siamo convinti che Glovo abbia tutti i mezzi per trarne profitto e adottare un approccio che si distingua in un mercato molto competitivo».

250 mila utenti e 3 mila partner

Attualmente il servizio di Glovo è disponibile a Milano, Roma, Catania, Parigi, Barcellona, Madrid, Valencia, Siviglia, Saragozza, Malaga, Palma e Bilbao e dichiara più di 250 mila utenti e 3 mila partner. Sempre secondo i dati forniti dalla società, a luglio 2017 l’applicazione ha raggiunto un milione di richieste.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter