desc

Wolves Summit, 400 startup, 300 investitori e 450 aziende. Una tre giorni di networking dedicato all’hardware a Varsavia

Tecnologia
TECH
Edit article
Set prefered

Wolves Summit, 400 startup, 300 investitori e 450 aziende. Una tre giorni di networking dedicato all’hardware a Varsavia

Una delle più importanti occasione di networking per startup, investitori e imprenditori d’Europa. Si parlerà di Hardware e Blockchain, IoT e Fintech

Una delle più importanti occasione di networking per startup, investitori e imprenditori d’Europa. Si parlerà di Hardware e Blockchain, IoT e Fintech

Tecnologia

La settima edizione del Wolves Summit è in arrivo a Varsavia, in Polonia, dal 9 all’11 aprile 2018, e StartupItalia! sarà media partner dell’evento. Una conferenza internazionale alla quale si prevede la partecipazione di oltre 2.500 persone, per far incontrare 400 startup, 300 investitori e 450 aziende. La più grande occasione di networking internazionale nell’Europa centrale e orientale, dedicato all’hardware, alla ricerca e sviluppo. Quest’anno il focus si stringe su diversi settori industriali e temi emergenti, dedicati soprattutto Hardware e Blockchain, ma anche e Internet of Things e Fintech.

Un incontro importante non solo per startupper, ma anche per investitori, imprenditori e sviluppatori per scambiare consigli, contatti, e sviluppare il proprio network condividendo i rispettivi progetti. L’obiettivo è proprio quello di attirare startup da tutto il mondo, e la nostra partnership, in ottica di vicendevole rafforzamento, si estenderà fino al nostro Open Summit #SIOS18 del prossimo dicembre.

In cosa consiste?

Tre giornate in cui è possibile organizzare delle tavole rotonde con gli esperti e investitori tramite una app e una piattaforma online sulle quali visionare i profili degli altri professionisti, e chiedere in anticipo un appuntamento. Se la richiesta viene accettata, è possibile quindi svolgere dei brevi meeting di 15 minuti: incontri B2B oppure tra investors e startup. Inoltre è possibile partecipare a diversi workshop formativi. Il Wolves Summit riunisce trasversalmente i rappresentanti di molti ambienti e proprio i meeting “one to one” rappresentano uno degli elementi più importanti dell’evento (ne sono stati realizzati 14.303 nelle edizioni precedenti).

 

La crescita dell’ecosistema polacco

L’ecosistema delle startup innovative in Polonia si sta sviluppando ad un ritmo molto interessante, il numero degli hub e dei programmi innovativi a supporto delle aziende tecnologiche cresce, e le grandi conferenze internazionali come il Wolves Summit contribuiscono al successo. Varsavia è una città che cresce più di altri centri tecnologici europei. Spazi di coworking, programmi di incubazione e accelerazione, fondi pubblici e privati ​​che supportano professionisti IT altamente qualificati: sono solo alcune delle strutture in attesa che le aziende arrivino e investano in Polonia.

I programmi di supporto all’avvio delle startup non mancano: ad esempio Startup Platforms, un programma dell’Agenzia polacca per lo sviluppo delle imprese, ha supportato 103 imprese polacche fino a dicembre 2017 e ha contribuito con circa 80 milioni. Oltre alle istituzioni pe il sostegno pubblico, funzionano anche i programmi di accelerazione e di incubazione all’interno delle aziende internazionali, che hanno scelto la Polonia come quartier generale, tra cui Startup Collider di PwC o mAccelerator.