Al via la “Call For Italy” per aiutare le imprese a superare l’emergenza COVID-19 - Startupitalia

Al via la “Call For Italy” per aiutare le imprese a superare l’emergenza COVID-19

DESCRIZIONE

A partire da oggi, collegandosi al sito callforitaly.entopan.com è possibile candidare la propria iniziativa imprenditoriale a Call For Italy, programma di crescita e innovazione concepito per sostenere startup, PMI, grandi imprese ed enti del terzo settore in questa fase di grave emergenza prodotta dall’emergenza COVID-19. In queste settimane il sistema imprenditoriale italiano sta affrontando una prova straordinariamente ardua e sono in tanti a patire le conseguenze economiche delle indispensabili misure messe in atto per contenere e gestire l’emergenza epidemiologica.

In uno scenario così complesso il programma Call For Italy si propone di attivare e valorizzare l'ecosistema ed il network di Entopan Innovation che integra partner finanziari e centri di competenza, pronti a valutare autonomamente forme di sostegno economico e/o consulenziale coerenti con le loro policy, in favore di iniziative imprenditoriali impegnate a superare l’emergenza causata dal coronavirus che vogliono prevenire crisi produttive, amministrative, gestionali e distributive.

 

Per favorire la buona riuscita di Call For Italy, Entopan Innovation ha coinvolto un qualificato ecosistema: Fondazione Symbola, Sefea Impact SGR, Vertis SGR, Epic SIM, BacktoWork, Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, Fondazione Fiorentino Scoppa, BCC Mediocrati, WebSim di Banca Intermonte, Avvocati.net, Piano Bis, Next – Nuova Economia per Tutti, Lita.co, International Institute Colorni-Hirschman, Elastica ed altri ancora si stanno unendo e si uniranno in questo sforzo corale rivolto a sostenere il progresso del sistema Italia. Call for Italy intende salvaguardare e supportare le esperienze imprenditoriali di eccellenza che vivono situazioni di fragilità competitiva contingente, mettendo in campo 4 linee di intervento:

  • Individuazione e attivazione di Partner Finanziari a supporto dello sviluppo aziendale e delle iniziative in difficoltà congiunturale per COVID-19, con un focus sulle misure anticrisi e sull’innovazione strategica in funzione anticiclica;
  • Supporto e assistenza tecnica per gli ambiti particolarmente sotto pressione per via dell’emergenza e per le funzioni Governance, Legal, Risk & Compliance;
  • Creazione di percorsi di Capacity Building per favorire processi di riorganizzazione, sia nell’ottica di affrontare la crisi in atto, sia allo scopo di rimodellare il modello di business per fare fronte agli scenari post-crisi, grazie all’innovazione di prodotto e di processo;
  • Internazionalizzazione Digitale, per favorire l’accesso a nuovi mercati e trovare occasioni di espansione.

 

Le iniziative selezionate, coerenti con le finalità di Call for Italy, potranno beneficiare di un programma di accelerazione e consulenza erogato da Entopan Innovation che lo sosterrà con un co-investimento in servizi pari al 70% del valore complessivo dell’intervento, e fino a un limite massimo di 20.000 euro. Eventuali programmi di accelerazione e consulenza di maggiore complessità verranno definiti in maniera specifica anche prevedendo eventuali interventi in work for equity. I servizi forniti saranno progettati su misura per superare gli eventi critici e trasformativi che stiamo affrontando oltre che con l’obiettivo di attivare link e collegamenti con gli altri partner dell’iniziativa che saranno attivati di volta in volta, in presenza di candidature in linea con le loro rispettive ed autonome policy di intervento.

In un tempo difficile e doloroso come quello che stiamo vivendo, è indispensabile che le imprese sappiano guardare al futuro. Un evento di questa magnitudine crea nuova realtà, e con essa nuove possibilità. L’Italia ha sempre dimostrato di essere capace di portare a compimento i progressi più importanti proprio in periodi difficili: è giunto il tempo di mostrarci all’altezza di questo tempo.

Le imprese Italiane stanno già reagendo in modo encomiabile e deciso, avviando processi strutturali che si proiettano già oltre la crisi: Call For Italy vuole dare il proprio apporto perché progetti con grandi potenzialità non interrompano il loro percorso ma escano rafforzati da questa fase emergenziale.

“Call For Italy vuole agire tempestivamente e in funzione anticiclica – ha detto Alessandro M. Lerro Presidente di Entopan Innovation – per sostenere il sistema delle imprese nello sforzo di superare la crisi con interventi di innovazione strutturale capaci di rafforzare la propria resilienza e prepararsi ai nuovi scenari socio-economici che si apriranno dopo la crisi. Dobbiamo trasformare questo momento storico in un’occasione di riconversione verso un sistema produttivo circolare ed efficiente. È un’occasione per fare evolvere l’eccellenza del Made in Italy, in eccellenza di sostenibilità e innovazione”

Gli eventi inaspettati e tragici che stiamo vivendo stanno disegnando uno scenario distopico che metterà alla prova non solo il nostro Paese ma il mondo intero, portandolo a un rallentamento che facilmente sfocerà in una recessione globale. Non è ancora possibile quantificare precisamente l’effettivo impatto sulle diverse realtà del tessuto imprenditoriale italiano, ma tutte le stime sono concordi nel ritenere che sarà pesante. La stessa incertezza su luoghi e velocità con cui avanzerà il contagio aggraverà le ricadute economiche, incidendo su consumi e investimenti. Gli effetti dell’attuale emergenza è probabile che siano profondi e di lunga durata. Solo un opportuno rafforzamento tecnologico, finanziario e di governance potrà permettere alle aziende di sopravvivere e prosperare anche dopo la crisi.

“Vogliamo essere al fianco delle imprese in difficoltà a causa del COVID-19 – ha detto Francesco Cicione, presidente di Entopan – e ci stiamo impegnando senza risparmio per aggregare partner finanziari, fondi di investimento e centri di competenza per promuovere azioni di supporto concrete, agili, veloci attraverso la nostra partecipata Entopan Innovation. La crisi può e deve essere trasformata in una opportunità di vera crescita e collaborazione (tra di noi e con gli altri), mediante azioni intelligenti, creative, contro-intuitive e cognitivamente dissonanti. Dobbiamo riscoprirci vera e fattiva comunità. Da Sud vogliamo lanciare questo messaggio. Il nostro desiderio è di essere testimoni di speranza e di fiducia, contribuendo a costruire certezze in tempo di incertezze per l’affermazione di una economia generativa, inclusiva, coesiva ed armonica. Il nostro desiderio è di costruire bene comune, custodendo l’Italia bene comune. Insieme e con l’aiuto di Dio ce la faremo.”

• Per partecipare al bando le candidature dovranno essere presentate entro le ore 12:00 del 30 maggio 2020 tramite il sito: https://callforitaly.entopan.com/ • Per ulteriori informazioni, scrivere una e-mail indirizzata a [email protected]