Bioeconomia: al via la terza call for startup di Terra Next, l’acceleratore della Rete Nazionale CDP

CANDIDATURE ENTRO
8 Marzo 2024

Terra Next, il programma di accelerazione per startup e PMI innovative operanti nel settore della bioeconomia è oggi alla sua terza edizione.

La call è aperta ad imprese innovative che operano nei settori di Nutraceutica integrata, Circular & Bio-Materiali e Agricoltura rigenerativa. Le società interessate avranno tempo fino all’8 marzo per candidarsi sul sito web dell’acceleratore: www.terranextaccelerator.com.

Un massimo di 10 startup saranno selezionate dalla commissione di valutazione di Terra Next (composta da promotori, advisory board e corporate partner) e beneficeranno di:

  • un investimento iniziale complessivo da 750 mila euro,
  • parteciperanno a un percorso di 3 mesi con base a Napoli, presso il Campus di San Giovanni a Teduccio dell’Università Federico II, (mentorship, formazione, networking e momenti di approfondimento).

Molte delle startup che hanno partecipato al programma hanno già dimostrato la loro validità sul mercato, attirando ulteriori investimenti. Come, per esempio, Relicta – startup innovativa che ha sviluppato un imballaggio in plastica idrosolubile, biodegradabile e compostabile, ottenuto dagli scarti di lavorazione dell’industria ittica, che ha chiuso un round di investimento pari a 500 mila euro, da parte di Scientifica Venture Capital, Terra Next e Vertis SGR, attraverso il fondo Venture 3 Technology Transfer.

Il progetto Terra Next è nato nel 2022 su iniziativa di CDP Venture Capital, insieme a Intesa Sanpaolo Innovation Center e Cariplo Factory, che gestisce il programma. Terra Next ha selezionato a oggi 15 startup e investito 1,5 milioni di euro attraverso i ticket di accelerazione. Previsti ulteriori 750 mila euro di fondi per le startup del terzo batch.

Sei sei interessato iscriviti qui: www.terranextaccelerator.com.