Design 4 Parents, l’innovation contest dedicato ai bisogni dei neo-genitori - Startupitalia

Design 4 Parents, l’innovation contest dedicato ai bisogni dei neo-genitori

5.000 €

29 - 11 - 2020

DESCRIZIONE

L’innovazione arriva in famiglia. Si potrebbe riassumere così il bando “Design 4 Parents” che si apre oggi. L’innovation contest è pensato per portare all’attenzione del grande pubblico il tema della neo-genitorialità e ha come scopo quello di orientare la creatività allo sviluppo di un oggetto o di un servizio utile a chi diventa genitore per la prima volta.

Promotori di questo concorso sono Filo – PMI romana specializzata nella realizzazione di dispositivi IoT, tra cui il dispositivo salva bebè Tata Pad – e ADI – delegazione laziale dell’Associazione per il Disegno Industriale che riunisce progettisti, imprese, ricercatori, insegnanti, critici e giornalisti intorno ai temi del design.

Un contest che nasce sotto il segno dell’innovazione e che si concluderà in uno dei più prestigiosi centri della cultura digitale, il Maker Faire di Roma, che quest’anno si terrà dal 10 al 13 dicembre: i vincitori, infatti, saranno premiati durante l’evento che, per eccellenza, unisce innovazione, design, tecnologia, divertimento e business in un format unico, palcoscenico ideale per aziende e innovatori.

Si è aperta così la call per la ricerca di progetti inediti e utili per i neo-genitori, con un occhio particolare alla sostenibilità, e che siano pensati per la sicurezza del bambino o per semplificare la routine quotidiana dei neo-genitori.

“Conosciamo bene gli stravolgimenti di vita che comporta l’arrivo di un figlio – dice Giorgio Sadolfo, CEO di Filo – Con Tata, il nostro brand rivolto ai neo-genitori, vogliamo rendere questa esperienza meno difficile e ancora più straordinaria: nasce così l’idea del bando.”

Il contest è rivolto a inventori, designer, innovatori, aziende e startup. Sarà possibile presentare il proprio progetto entro il 29 novembre 2020. Le proposte saranno valutate da un comitato che selezionerà gli 8 finalisti. I progetti finalisti saranno esposti sulla piattaforma digitale di Maker Faire Rome e sui canali social dei partner Filo, ADI Lazio e Maker Faire Rome.

Tra i finalisti la giuria sceglierà la proposta vincitrice, a cui verrà assegnato un premio di 5 mila euro. Tutte le informazioni sul sito www.design4parents.com