immagine-preview

Liguria Crea Impresa

20 - 03 - 2019

DESCRIZIONE

Con Liguria Crea Impresa si apre un contest su Ambiente, Food & Turismo e Blue Economy e parte un roadshow regionale che si concluderà il prossimo 13 aprile con un investor day

 

l Contest godrà, non solo delle energie di Wylab e dell’associazione Tigullio Crea Impresa, ma anche della collaborazione del Dipartimento di Design del Politecnico di Milano e dell’Università di Genova. A sostegno dell’iniziativa Crédit Agricole, main partner, IrenConad e Rina che hanno adottato, rispettivamente, una delle tre categorie del contest.

 

LA TIMELINE – Dopo il lancio della call giovedì 28 febbraio, spazio al Roadshow dal  al 20 marzo prossimi. Il 22 marzo, quindi, si terrà l’annuncio dei progetti selezionati dall’apposita commissione di esperti.

I progetti prescelti parteciperanno ai due Design Thinking Weekend, in programma rispettivamente per 30 e 31 marzo e per e 7 aprile. In queste due occasioni, i professori del Dipartimento di Design del Politecnico di Milano, dell’Università di Genova e alcuni imprenditori aiuteranno i candidati nello studio del loro progetto. È previsto un percorso formativo per la validazione dell’idea imprenditoriale della durata di trentadue ore, caratterizzato, tra gli altri aspetti, dallo studio del business plan, del mercato, della concorrenza sino alla realizzazione dell’Elevator Pitch.

Il 13 aprile a Wylab, quindi, ecco il Liguria Crea Impresa Day, con moltissimi appuntamenti aperti al pubblico e gratuiti tra workshop, conferenze, dibattiti e tavole rotonde. A fine giornata, il palco sarà solo per i finalisti delle 3 categorie, che presenteranno la loro idea, quindi seguirà la proclamazione dei vincitori.

 

IL ROADSHOW – La partenza è prevista dal Polo Universitario di Imperia. Quindi si andranno a toccare, via via: Polo Universitario di Savona; Facoltà di Economia, Ingegneria, Architettura e Design Industriale di GenovaIIT; Confindustria; Polo Universitario G. Marconi della Spezia; Talent Garden di Sarzana.

 

LE ISCRIZIONI – Per partecipare a Liguria Crea Impresa, non ci sono limiti di età e tutto è completamente gratuito. La sola cosa che conta è avere un’idea. Saranno gli esperti ad aiutare nello svilupparla e, se risulterà vincente, potrà ulteriormente crescere. Le adesioni si raccolgono direttamente online sul portale apposito: www.liguriacreaimpresa.it.

 

LE CATEGORIE – Il contest è raggruppato per aree tematiche. I settori sono tre: Ambiente, Food & Turismo e Blue Economy, in collaborazione, rispettivamente, con Iren, Conad e Rina. I progetti in lizza dovranno quindi puntare su idee innovative per la salvaguardia, tutela e prevenzione dell’ambiente; o su prodotti e servizi dedicati al settore del turismo, food e intrattenimento; o ancora su applicazioni per lo sviluppo sostenibile dell’economia del mare.

 

GLI OSPITI DELL’EDIZIONE 2019 – Il 13 aprilea Wylab, le idee finaliste del contest saranno protagoniste di uno speed date con imprenditori quali Antonio Gozzi, Giovanni Mondini, Stefano Messina ed Edoardo Garrone.

Per tutto il pubblico, invece, ecco uno workshop con Deborah Ghisolfi, esperta di marketing e gestione agile di impresa; una tavola rotonda dedicata al tema del finanziamento alle startup, con ospiti Manuel El Shaarawy, Gianluca Dettori Nicola Lambert; uno spettacolo d’intrattenimento con Paolo Cevoli. Previsto, in fase di premiazione, l’intervento del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

 

I PREMI– Per ognuna delle tre categorie, ci sarà un’idea vincitrice. Questa, anzitutto avrà l’onore di essere presentata, il prossimo 7 maggio, al Forum Liguria 2022 di The European House – Ambrosetti. Quindi, le tre idee imprenditoriali avranno un mese gratuito di coworking sia presso Wylab che presso il Talent Garden di Sarzana. Infine, biglietto omaggio e soggiorno al prestigioso Campus Party di Milano, previsto a luglio 2019.