I 10 musei italiani con la migliore reputazione online (da Modena a Taranto)

Secondo uno studio di Travel Appeal molti musei italiani hanno una buona reputazione online. Qui i primi dieci, con qualche piacevole sorpresa

L’accordo tra il ministero dei Beni culturali e la startup veneta Travel Appeal di Mirko Lalli (di cui vi abbiamo parlato qui) nasce da questo report presentato al ministro Dario Franceschini (Qui la versione completa Reputazione online dei musei italiani). All’interno, oltre a dati utili sulla presenza online dei musei, sui social usati e sul responso ottenuto dagli utenti, c’è una classifica assai singolare che racconta quelli che più sono piaciuti.

Leggi: Il ministero dei Beni culturali sceglie Travel Appeal per monitorare la reputazione online di 27 musei italiani

E presenta qualche sorpresa rilevante. Li elenchiamo qui per punteggio ottenuto sui responsi positivi in rete da parte dei visitatori.

1. Galleria Nazionale dell’Umbria, Perugia: 93,95

galleria_umbria

2. Galleria Estense, Modena: 92,29

estense

 

3. Museo Nazionale del Barghello, Firenze: 88,14

firenze_dante_museo_bargello

4. Museo Nazionale Archeologico di Taranto: 87,77

210651002-2d6ceda3-b541-4a3d-9c72-31edbf6928b8

5. Pinacoteca di Brera, Milano: 85,80

pinacoteca-di-brera-skip-the-line-tickets_big-26902

6. Galleria Nazionale d’arte antica di Roma: 85,65

5web-600x450

7. Palazzo Ducale di Mantova: 84,02

388-prodotto_grande-palazzo_ducale_salone_dei_fiumi

8. Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Roma: 83,70

522

9. Galleria dell’Accademia, Firenze: 82,82

Le-Gallerie-dellAccademia-a-Firenze

10. Parco Archeologico di Paestum, Salerno: 82,61

paestum_tempio

 

 

L’Università Cattolica lancia a Brescia un Phd internazionale in Science e fisica

Siglato un progetto con altri tre atenei internazionali: la KU Leuven (Belgio), l’University of Notre Dame du Lac (Indiana, Stati Uniti d’America) e la Pontificia Universidad Católica de Chile (Cile), per un programma dedicato alle frontiere di ricerca della fisica

AXA lancia una call per le startup del Sud. Qui per partecipare

South For Tomorrow è aperta fino al al 17 ottobre. I progetti selezionati vincono un premio di 10 mila euro e un percorso di incubazione di 4 mesi, con la possibilità di vedere integrata la propria idea nell’offerta di AXA Italia