Snapchat sarà la nuova Facebook, dicono questi numeri

Snapchat quest’anno stando agli analisti farà 300 milioni di fatturato. Numeri che ricalcano la storia e l’ascesa di Facebook. E no, non Twitter

Gli analisti si aspettano che Snapchat quest’anno raggiungerà un fatturato tra i 300 e i 350 milioni nel 2016, ha anticipato un report di Re/Code. L’anno scorso il fatturato era di 50 milioni. Che sia il social network che maggiormente sta attirando l’interesse di utenti e media non è una novità. Oggi la società di Evan Spiegel, nata 4 anni fa, vale circa 16miliardi per gli investitori e sta valutando l’IPO entro l’anno in corso. Gli utenti attivi sono circa 200 milioni stando ai dati del 2015 (in Italia sono circa 500mila). Numeri che ricalcano esattamente la strada percorsa da Facebook nei suoi primi anni di vita.

snapchat-cover-full-2016

Snapchat ha trovato il proprio mercato e il proprio flusso soprattutto con la vendita di pubblicità. Ci sono eventi che si possono seguire dal vivo (che riscuotono molto interesse tra le agenzie pubblicitarie, specie negli Usa). Mentre un altro canale di ricavi è quello della Discover section, dove vengono ospitate le pubblicità. E ancora, la società di Spiegel ha elaborato un sistema di vendite di foto sponsorizzate, particolarmente popolari durante le campagne elettorali dice il report.

Provando a mettere a confronto i numeri di Snapchat con quelli di Facebook e Twitter emergono dati interessanti. Lo ha fatto Business Insider.

Snapchat

  • Tempo impiegato a fatturare circa 300milioni (dollari): 4 anni
  • Anno di fondazione: 2012
  • Fatturato 2016: 300-350 milioni
  • Valutazione della società: $16 miliardi di dollari, 49 volte il valore del fatturato previsto

Facebook

  • Tempo impiegato a fatturare circa 300milioni: 4 anni
  • Anno di fondazione: 2004
  • Fatturato 2007: 153 milioni
  • Fatturato 2008 (4 anni dopo la fondazione): 272 milioni
  • Valutazione della società nel 2008: 15 miliardi, 55 volte il valore del fatturato

Twitter

  • Tempo impiegato a fatturare circa 300milioni: 6 anni
  • Anno di fondazione: 2006
  • Fatturato 2010 (a 4 anni dalla fondazione): 28.3milioni
  • Fatturato 2011 (5 anni dalla fondazione): 106.3 milioni
  • Fatturato 2012: (6 anni dalla fondazione): 316.9 milioni
  • Valutazione nel 2012 (6 anni alla fondazione) 8.5 miliardi, 27  volte il valore del fatturato

Ti potrebbe interessare anche

Cosa fa Ganiza, l’app siciliana scelta per pitchare davanti a Tim Cook (Apple)

Un’app che organizza in modo intelligente le serate tra amici, Ganiza è tra le 5 startup che hanno incontrato a Roma Tim Cook. Chi sono e cosa fanno i founders dell’azienda incubata a Working Capital

Così la Tunisia è diventata una delle 10 nazioni al mondo dove conviene fare startup

I segnali che suggeriscono un futuro importante per Tunisi: dal numero delle startup alla vivacità imprenditoriale. E Madison inserisce Tunisi nella top 10 delle città in cui è meglio fare startup

Ecco le 12 startup italiane al CES di Las Vegas, chi sono e cosa hanno proposto

12 startup come nel 2015 (mentre dalla Francia ne arrivano 200). Ecco gli italiani che hanno esposto al CES di Las Vegas, la più importante fiera hi-tech al mondo

Ecco le 5 startup che hanno incontrato Tim Cook a Palazzo Chigi

5 minuti. Una demo che difficilmente scorderanno le 5 startup che hanno incontrato il capo di Apple Tim Cook a Palazzo Chigi. Ecco chi sono e come è andata per Quokky, Musement, Doveconviene, Qurami e Ganiza

OpenStreetMap si mobilita dopo il terremoto: «Usate le nostre mappe per i soccorsi»

Oltre 50 persone stanno dedicando il loro tempo ad aggiornare le mappe dei luoghi colpiti dal terremoto, in provincia di Rieti. Tutti i dati e le mappe forniti dalla comunità possono rappresentare un importante aiuto per i soccorritori.