Sara Mauri

Sara Mauri

Ott 19, 2016

Adesso il clone cinese di Twitter vale più di Twitter. Weibo a 11,3 miliardi

Lo scorso anno, Weibo ha raggiunto 70 milioni di nuovi utenti attivi e il suo valore è schizzato a 11,3 miliardi, superando Twitter per la prima volta

Weibo ha superato Twitter in valore di mercato. 11,32 miliardi di dollari contro gli 11.23 della società di Jack Dorsey. In Cina, si sa, va fortissimo. L’azienda, nata nel 2009, è considerata il clone cinese del social network che tutti conosciamo. La notizia è stata riportata da Business Insider.

twitter-weibo

Lo scorso anno, Weibo ha raggiunto 70 milioni di nuovi utenti attivi. Un bel passo per l’azienda cinese, nata nel 2009. L’IPO, nei primi mesi del 2014, stimava Weibo per 3,4 miliardi di Dollari. In quello stesso periodo, Twitter era ancorato al valore di 26,8 miliardi di Dollari. Le difficoltà di Twitter di trovare un possibile acquirente ha fatto scendere considerevolmente il prezzo delle sue azioni. Le difficoltà di Twitter sono note, in affanno perché non riesce ad raggiungere nuovi utenti: negli ultimi 12 mesi, ha perso 5 milioni di utenti attivi al mese, corrispondenti a 313 milioni di euro. Weibo, al contrario, è ancora in crescita: +282 milioni.

Leggi anche: Nessuno vuole comprare Twitter. Un anno di rinunce in una timeline

Twitter, all’apice del successo (nei primi mesi del 2014), seppur per breve periodo, aveva superato i 40 miliardi di dollari di valore.

Weibo, in cui il colosso dell’e-commerce Alibaba detiene una quota del 30 per cento, non è priva di problemi. Wechat, applicazione di messaggistica molto popolare (con più di 800 milioni di utenti), ha battuto Weibo in vari settori: negozi online, pagamenti cashless, e brand account. Weibo, però, ha ancora un grande potere virale e la capacità di attirare denaro dagli annunci pubblicitari. Guardando bene, le entrate pubblicitarie di Weibo sono in crescita per il 45 per cento sull’anno precedente.

Weibo è stata molto rapida a sfruttare le nuove tendenze web, soprattutto le dirette streaming (molto popolari in Cina). Le dirette streaming sono una nuova fonte di reddito: gli spettatori possono acquistare regali virtuali per gli streamers. I dati a disposizione sono aggiornati al 18 ottobre, ma il gap tra Weibo e Twitter dicono gli analisti continua a crescere.