Intelligenza Artificiale, a Napoli la quinta tappa del roadshow di AI WorkLab

Il 15 novembre appuntamento con l’ultima tappa del roadshow del programma di incubazione AI WorkLab, dedicato al settore dell’intelligenza artificiale e lanciato da LVenture Group

Il 15 novembre 2017 appuntamento a Napoli, presso l’Aula Magna dell’Università Parthenope, al Centro Direzionale (ISOLA C4), per l’ultima tappa del roadshow del programma di incubazione AI WorkLab, dedicato al settore dell’intelligenza artificiale e lanciato da LVenture Group, in partnership con BNP Paribas Cardif, BNL Gruppo BNP Paribas, Sara Assicurazioni, Cerved Group e Payback. L’appuntamento (QUI per registrarsi e partecipare) è l’occasione per scoprire di più sul programma e sul mondo delle startup e per presentare la propria idea. Durante la mattinata, interverranno Andrea Veltri, Chief Marketing Officer di BNP Paribas Cardif, Michele Cicoli, Chief Data Officer di BNL Gruppo BNP Paribas, tra i partner del Progetto AI WorkLab, e Augusto Coppola, Direttore dei Programmi di Accelerazione di LUISS Enlabs, che presenterà il programma AI WorkLab e terrà un workshop incentrato su come avviare una startup. Nella seconda parte dell’evento, i partecipanti interessati a candidarsi per il programma potranno presentare i propri progetti e ricevere feedback immediato dagli esperti di LUISS Enlabs e delle aziende partner presenti.

Fino al 30 novembre 2017

La call per partecipare ad AI WorkLab è aperta a startup e talenti individuali fino al 30 novembre 2017. I 10 team selezionati riceveranno un grant di 2.500 euro (equity free) e a gennaio inizieranno un percorso di 3 mesi volto a dar vita alle idee imprenditoriali con il supporto degli esperti di LUISS Enlabs e delle aziende partner. Il programma rientra tra le iniziative di Open Innovation che LVenture Group organizza per creare connessioni reciprocamente benefiche tra startup e grandi aziende. Percorsi di questo tipo hanno già dato vita ad un totale di 15 progetti, di cui 8 hanno già raccolto oltre 1 milione di euro in meno di 6 mesi. Il settore dell’intelligenza artificiale è particolarmente interessante: si tratta di un mercato in crescita che, secondo le stime, raggiungerà un valore di quasi 60 miliardi di dollari nel 2025 e il cui sviluppo accelererà significativamente il progresso umano.

AI WorkLab grande opportunità

«Quella di Napoli è la quinta e ultima tappa di un roadshow che ha già toccato Torino, Trento, Pisa e Roma nei mesi di ottobre e novembre. Abbiamo incontrato startup davvero interessanti e moltissime persone che vedono una grande opportunità nel programma AI WorkLab, che permette di studiare il settore dell’intelligenza artificiale e lavorare operativamente applicando questa tecnologia in diversi ambiti – ha spiegato proprio Augusto Coppola – partecipando alle Pitch Session durante gli eventi Roadshow i candidati per il programma hanno l’opportunità di migliorare i propri progetti e le proprie presentazioni sulla base dei feedback, aumentando le chance di essere selezionati».

Open innovation sull’Intelligenza Artificiale

«Come Preventive Insurer stiamo già sviluppando soluzioni innovative, che superano il tradizionale modello assicurativo, proprio grazie a una collaborazione continuativa con le startup, iniziata quattro anni fa con la prima edizione della call4ideas [email protected] –  – ha sottolineato Andrea Veltri, Chief Marketing Officer di BNP Paribas Cardif – con il progetto AI WorkLab continuiamo questo percorso di open innovation anche sul tema dell’Intelligenza Artificiale, incontrando altri giovani talenti e incoraggiando le loro idee. Chatbots, assistenti virtuali e soluzioni adattive intelligenti sono già una realtà anche per le compagnie e noi vogliamo accelerare questo cambiamento attraverso la loro visione fuori dagli schemi».