#SIOS19 Summer Edition | Family Nation, l'e-commerce per l'infanzia immagine-preview

Giu 11, 2019

#SIOS19 Summer Edition | Family Nation, l’ecommerce per l’infanzia e la maternità

Rivolta a mamme e papà, la startup è stata tra le prime a essere accelerata da Nana Bianca. La troverete allo StartupItalia Village di mercoledì 12 giugno

Domani si apriranno le porte di #SIOS19 Summer Edition di Firenze. Protagonisti startup, Founder e investitori. Già 5mila le registrazioni online per partecipare alla giornata dedicata all’ecosistema dell’innovazione. Dentro lo StartupItalia Village troverete anche Family Nation, un e-commerce dove mamme e papà possono trovare articoli di abbigliamento, giochi, e tanto altro per i propri figli. Più di 240 marchi da tutto il mondo e un sito che offre un’esperienza di acquisto intuitiva. Fondata nel 2011 da Emilia Mugnai e Aidan Cox, questa ormai ex startup è stata tra le prime ad essere accelerate in Nana Bianca. Ve l’abbiamo presentata anche nella scheda dello StartupItalia Village.

Leggi anche: L’ecommerce di prodotti per bambini che ha “sbancato” Mamacrowd | Family Nation 

Quattro domande a Emilia Mugnai, Founder di Family Nation

Che cosa fa Family Nation?

Family Nation è l’e-commerce per neo-genitori ‘esigenti’. I neo-genitori sono esigenti perché cercano il meglio per i propri figli, ma al contempo non sempre sanno cosa scegliere e di quali marchi e prodotti fidarsi perché si trovano di fronte a una esperienza completamente nuova. Hanno anche una grande sensibilità alla sicurezza, alla qualità dei prodotti e anche al pianeta che lasceranno ai loro figli. Family Nation offre una selezione dei migliori marchi e prodotti per bambini da tutto il mondo scelti con cura secondo criteri di qualità e utilità, bel design e sostenibilità. Oltre ai prodotti selezionati Family Nation offre contenuti utili e di ispirazione tra cui un Magazine online e stampato e servizi come la lista di nascita ‘intelligente’ (che lanceremo presto) per aiutare i genitori a fare le scelte su misura per sé e per la propria famiglia.

Ora spiegalo in un tweet.

Family Nation è l’e-commerce per neo-genitori esigenti. Qualità, bel design e sostenibilità per tutta la famiglia.

Leggi anche: StartupItalia Open Summit – Summer Edition. Un Main Stage, tre palchi e un Village, cosa aspettarsi da #SIOS19

Qual è il vostro più grande successo? Quello che vi distingue dagli altri?

La cosa che ci rende più fieri è il nostro team. Un team eccezionale, tutto al femminile a parte l’altro co-founder, Aidan. Un team giovane, dedicato e pieno di idee. Aidan ed io abbiamo lavorato per oltre 10 anni con le Nazioni Unite in tanti contesti internazionali, e possiamo dire che è raro poter lavorare un team così competente e entusiasta. Siamo davvero contenti anche di aver aperto un secondo canale sotto il nome Buzz Italia per  la distribuzione B2B che è cresciuto in modo molto veloce e dopo solo due anni vendiamo a oltre 700 negozi in Italia. E, last but not least, oltre alla costante crescita del fatturato (siamo cresciuti di oltre il 50% nel 2018), siamo super fieri del feedback positivo dei nostri clienti: oltre 6800 recensioni dei clienti di cui il 97% a 5 o 4 stelle. La reputazione che ci siamo costruiti è importantissima per noi, anche a livello personale, perché Aidan ed io abbiamo voluto fin dall’inizio mettere alla base di Family Nation  i nostri valori: integrità, trasparenza, cortesia e rispetto.

Che cosa ti aspetti dall’esperienza allo StartupItalia Village?

Sono molto curiosa di vedere cosa succederà a  Start Up Italia Village. Per noi e per il nostro team è la prima volta e spero che sarà un evento fonte di ispirazione e di nuove idee. Inoltre, al di là degli interventi sul palco, penso che sarà utile e interessante ‘curiosare’ tra i tavoli delle altre start up. Trovo che il peer-to peer learning sia una delle maggiori risorse per un’azienda del digitale dove ci si deve sempre reinventare e trovare soluzioni nuove e innovative e sono curiosa di vedere cosa possiamo imparare dagli altri team presenti!

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter