Imen Jane: l'economista che spiega Brexit nelle stories
#SIOS19 13549 Biglietti
Registrati

Nov 26, 2019

Imen Jane: l’economista che spiega Brexit e Hong Kong nelle stories

Su Instagram parla di politica e attualità. Una voce femminile che informa i giovani con leggerezza, mai con banalità

Nov 26, 2019

Imen Jane: l’economista che spiega Brexit e Hong Kong nelle stories

Su Instagram parla di politica e attualità. Una voce femminile che informa i giovani con leggerezza, mai con banalità

«A Milano, durante un sit-in a sostegno dei giovani che protestano a Hong Kong, una mamma mi è venuta incontro con il passeggino. Mi ha detto che in quarant’anni non aveva mai partecipato a una manifestazione. Quel giorno era la sua prima volta: si era convinta seguendomi su Instagram . Quello è stato il momento più bello». Imen Boulahrajane è Imen Jane sul social network più popolare del momento, dove questa 25enne di Varese ha avviato un vero e proprio progetto editoriale. «Scelgo pochi argomenti per portarli avanti in maniera approfondita. Come Brexit e Hong Kong – ha detto a Startupitalia – Penso che le cose generaliste non funzionino più: ormai le notizie sono una commodity, le possiamo trovare ovunque».

© Fonte: Profilo Facebook Imen Jane

Imen, un progetto editoriale nato su Instagram

Divulgatrice, non influencer. «Su Instagram si vede solo una parte della mia vita. Il mio lavoro è un altro: faccio la consulente strategica per le aziende e i social sono come il mio portfolio». Laureata in Economia all’Università Bicocca di Milano, Imen Jane è una ragazza che ha avuto l’abilità di colmare un vuoto. «Adoro i giornali cartacei, ma se banalmente leggo un quotidiano sull’app mi trovo in mano un semplice file pdf. Come se mancasse una vera redazione digitale». E forse è anche questo uno dei motivi della crisi dei quotidiani: secondo uno degli ultimi rapporti Censis – ripreso da Prima Comunicazione – il 67% degli italiani li leggeva nel 2007. Lo scorso anno meno del 38%.

Leggi anche: Addio alla carta. Il quotidiano Usa Today verso la sola edizione digitale?

© Fonte: Profilo Instagram Imen Jane

Dalle prime stories sul decennale della crisi economica scoppiata nel 2008 a quelle su Brexit. Il profilo Instagram di Imen Jane è diventato per molti ragazzi e ragazze un nuovo modo di informarsi sull’attualità, più agile e veloce, ma non per questo superficiale. Questa 25enne viene invitata in tv per parlare di Legge di Bilancio, interviene in radio, è speaker di molti eventi in giro per l’Italia. Ed è sempre più voce di un mondo femminile che pretende più spazio per le donne nella società e nel mondo della politica e dell’impresa.

Leggi anche: Come si informano i giovani: no app, sì siti di news oltre ai social e quasi solo da smartphone

© Fonte: Profilo Facebook Tedx Ferrara

«Bisogna passare dai social – ci ha spiegato Imen – Mia sorella ha 13 anni e non guarda la tv perché il suo mondo è Instagram. Se non vai nel mondo dei giovani loro non verranno mai nel tuo». Senza una redazione alle spalle o un social media manager, negli anni Imen è riuscita comunque a costruirsi un bacino di riferimento che l’ha resa autorevole. «Sui social non uso mai un linguaggio aggressivo per non riceverlo. Qualche mese fa ho firmato anche il manifesto di Parole Ostili che impegna politica, stampa e società all’utilizzo di un linguaggio corretto e rispettoso».

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter