Remembrane, la PMI che lancia la #LipidRevolution (anche per i vaccini)
In collaborazione con Logo Content By

Mar 25, 2020

Remembrane, la PMI che lancia la #LipidRevolution (anche per i vaccini)

In crowdfunding su BacktoWork, l'azienda intende sviluppare Refeed, un supplemento lipidico per migliorare la performance delle colture cellulari

Mar 25, 2020

Remembrane, la PMI che lancia la #LipidRevolution (anche per i vaccini)

In crowdfunding su BacktoWork, l'azienda intende sviluppare Refeed, un supplemento lipidico per migliorare la performance delle colture cellulari

È raro che una rivoluzione parta dai laboratori. La #LipidRevolution lanciata da Remembrane, PMI italiana fondata nel 2010, ha l’obiettivo di potenziare le colture cellulari per servire vari tipi di produzioni: dalle bioplastiche e i biocarburanti, fino alla produzione di farmaci e alle terapie geniche. «Quando facciamo lievitare qualsiasi tipo di impasto quella è coltura cellulare – ha spiegato Alex Chatgilialoglu, CEO e Co-Founder di Remembrane – Ci focalizziamo sul contenuto lipidico delle cellule, in particolare quello delle membrane: non aggiungiamo nuove molecole, ma rimoduliamo quelle esistenti. Così influenziamo molte delle proprietà della cellula, migliorando le performance delle colture cellulari».

Il crowdfunding

Su BacktoWork è in corso la campagna di crowdfunding per sostenere Remembrane, al lavoro sul progetto Refeed, il nome del supplemento lipidico che l’azienda è in grado di personalizzare in base alle esigenze dei clienti. L’obiettivo minimo di 100mila euro è già stato superato.

Leggi anche: 8 milioni di crowdfunding per eNovia. Vincenzo Russi: “Messe le basi per la quotazione”

Cosa fa Remembrane

Non si può che partire da uno dei settori più urgenti, quello dei vaccini, vista l’emergenza pandemia dovuta al Covid 19. «È stato pubblicato da poco uno studio sull’impronta dell’alterazione della composizione lipidica dovuta a infezione da coronavirus – ha spiegato Chatgilialoglu – i lipidi sono fondamentali in un’infezione virale perché i virus si riproducono sfruttando il metabolismo lipidico della cellula infettata. I nostri Refeed sono efficaci nei processi produttivi di aziende che lavorano su vaccini a base virale. La loro performance di produzione migliora dall’80 al 300%».

Leggi anche: Elements Works: la boa intelligente netH2O è in crowdfunding

L’importanza delle colture cellulari riguarda ogni aspetto della vita, compresa l’alimentazione. Sono diverse le aziende nel mondo all’opera per produrre carne in laboratorio attraverso la crescita di cellule del muscolo. «Il problema restano i costi – ha precisato il CEO di Remembrane – sono ancora troppo alti per la produzione in scala. Ma con l’aumento della popolazione mondiale è una delle strade obbligate se si vuole soddisfare il bisogno di cibo».

L’importanza del grasso

Come spiegato nella pagina dedicata al crowdfunding su BacktoWork, i principali clienti di Remembrane sono aziende farmaceutiche, centri di ricerca e produttori di biomolecole. «Ho fondato quest’azienda perché nel corso dei miei dottorati di ricerca, prima a Bologna e poi a Toronto, mi sono accorto che chi coltivava le cellule non prestava attenzione al contenuto lipidico. Ma, per dare qualche numero, i lipidi costituiscono la base delle membrane di una cellula: in una cellula umana valgono il 50% del peso e del volume. Ci sono più di 4mila diversi lipidi che costituiscono le membrane. Intervenendo sulla composizione lipidica delle membrane, si modificano numerose proprietà cellulari, tra le quali una replica più veloce della coltura».

Leggi anche: Staminali come Lego. Una macchina sceglie i mattoncini giusti

L’obiettivo di Remembrane è raggiungere il mercato internazionale con Refeed. «Abbiamo già rapporti con diverse realtà in Estremo Oriente, tra Giappone e Corea. A livello mondiale siamo gli unici a far una customizzazione simile e gli unici a focalizzarci sul contenuto lipidico della membrana». Grazie a questo primo crowdfunding, la PMI lavorerà sullo sviluppo di cinque Refeed a catalogo destinate a cinque tra le più importanti applicazioni del mercato, tra cui quella dei vaccini.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter