LexDo.it, come lanciare una startup innovativa in 72 ore - Startupitalia
In collaborazione con Logo Content By

Mar 19, 2020

LexDo.it, come lanciare una startup innovativa in 72 ore

Chi fa impresa sa bene che le fasi iniziali sono le più difficili, ancor di più se si è costretti a districarsi da soli in una giungla fatta di moduli e tempistiche da rispettare

Mar 19, 2020

LexDo.it, come lanciare una startup innovativa in 72 ore

Chi fa impresa sa bene che le fasi iniziali sono le più difficili, ancor di più se si è costretti a districarsi da soli in una giungla fatta di moduli e tempistiche da rispettare

 

Aprire una partita IVA in 24 ore, costituire una srl o una startup innovativa in addirittura 72 ore e non solo, per un contratto possono bastare 6 minuti.

Questa è LexDo.it.

Abbiamo chiacchierato con il suo fondatore, Giovanni Toffoletto, giovane ingegnere gestionale milanese che ormai da 5 anni si è tuffato anima e cuore nell’avventura “LexDo.it”, startup specializzata in servizi legali innovativi online, a costi  competitivi se paragonati a quelli della consulenza “tradizionale”.

Giovanni Toffoletto, Co-Founder e CEO LexDo.it

Giovanni ci racconta come la missione iniziale di LexDo.it sia sempre stata quella di aiutare chi è ai blocchi di partenza della sua attività, startup, srl o semplice partita iva che sia, affiancando le neonate aziende (o chiunque ne abbia bisogno) e occupandosi di tutta la parte legale.

Chi fa impresa sa benissimo che le fasi iniziali sono le più difficili, ancor di più se si è costretti a districarsi da soli in una giungla fatta di moduli e tempistiche da rispettare.

 

“L’idea con cui siamo partiti 5 anni fa era proprio quella di aiutare chi deve avviare  un nuovo progetto da zero. Per questo abbiamo dovuto lavorare duramente in questi anni per arrivare al giusto livello di sviluppo del servizio in modo da avere tutta la modulistica personalizzata e i procedimenti funzionanti per poter offrire supporto a chiunque voglia aprire una sua attività.”

 

È proprio Toffoletto a guidarci nel mondo dei servizi offerti da LexDo.it e ci fa vedere come non sia necessaria nessun tipo di conoscenza pregressa per gli utenti della piattaforma.

Tutti i documenti e contratti necessari possono essere creati in pochi minuti, utilizzando un processo online totalmente automatizzato che guida l’utente passo dopo passo.

Il team di avvocati di LexDo.it aiuterà l’utente durante tutto il percorso, nella scelta della struttura societaria più adatta e in qualsiasi altra esigenza legale, grazie alle consulenze incluse nel servizio.

 

“Per le nuove realtà ci piace essere un punto di riferimento, infatti la nostra consulenza non finisce una volta creata la società, accompagniamo per tutto il primo anno di attività la società o individuo in modo da essergli di supporto anche per la creazione del primo contratto, per l’assunzione dei dipendenti o per i primi contratti con i clienti”

I numeri con cui LexDo.it apre il 2020 sono la cartina tornasole di un caso di successo.

Oltre 500.000 documenti creati sulla propria piattaforma e 65.000 utenti unici iscritti al servizio, tra aziende, professionisti e privati.

 

La sottoscrizione base per il servizio si costituisce di una quota di 99 euro l’anno, prezzo che potrebbe far storcere il naso a tanti studi legali, in questo  caso LexDo.it non si pone in diretta competizione con gli studi legali, ma come ci spiega Il suo fondatore:

 

“Copriamo una fetta di mercato molto diversa, questo perché cerchiamo di dare accesso ai servizi legali a quelle persone che semplicemente prima erano tagliate fuori. Il nostro lavoro è un modo diverso di svolgere la professione legale, complementare, noi non frequentiamo le aule dei tribunali, ma semplifichiamo l’accesso alla consulenza per  chi deve partire con una nuova attività o per chiunque abbia bisogno di una consulenza legale.”

 

Sulla piattaforma si possono creare oltre 200 tipologie di documenti legali e richiedere consulenze ad avvocati esperti per qualsiasi esigenza di business, è così che LexDo.it si pone come la bussola che fino a poco tempo fa mancava orientando l’utente e cercando di abbassare quella barriera all’entrata che per molti diventa un ostacolo fra il loro sogno e il fare impresa.

LexDo.it non rimane ferma durante l’emergenza Coronavirus e cerca di essere vicino ai suoi utenti in questi momenti concitati anche dal punto di vista lavorativo. Per questo motivo ha deciso di offrire gratuitamente il contratto di smart working per aiutare tutte le aziende italiane che stanno adattando le loro attività quotidiane per contenere la diffusione di COVID-19. Il contratto su misura è disponibile a questo link https://bit.ly/2CqqlSp

 

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter