StartupItalia Live: sicurezza e lavoro, la tecnologia che aiuta la ripartenza - Startupitalia

Ultimo aggiornamento il 26 maggio 2020 alle 11:15

StartupItalia Live: sicurezza e lavoro, la tecnologia che aiuta la ripartenza

Siamo in piena fase 2 e stiamo tornando lentamente alla cosiddetta normalità. O, per meglio dire, alla "nuova normalità": che può puntare sulla tecnologia per essere migliore

Lo abbiamo sentito ripetere in tutte le salse: per portare a termine con successo la fase 2, ovvero la riapertura dopo il lockdown che ci ha costretto in casa per settimane così da tenere a bada l’epidemia Covid19, è necessario imparare a rispettare delle nuove “regole” che cambiano il nostro modo di vivere. Dobbiamo imparare a mantenere il distanziamento sociale, dobbiamo adottare alcune precauzioni per ciò che riguarda per esempio l’uso delle mascherine e altri DPI che servono a ridurre i rischi di contagio: dobbiamo adottarci a questa “nuova normalità”, che ci spinge a cambiare abitudini per il nostro bene.

 

 

Di questo parleremo oggi a StartupItalia Live: lo faremo sempre dal nostro punto di vista, guardando al mondo della tecnologia e all’ecosistema dell’innovazione che ha già dimostrato nella fase 1 di poter fare molto per la società. Le soluzioni ad alto contenuto tecnologico possono costituire un supporto insostituibile per risolvere problemi solo all’apparenza banali: come regolare i flussi in un’azienda per garantire la sicurezza, come semplificare la gestione del retail per le grandi e le piccole metrature, come creare DPI che siano eco-sostenibili ma al contempo efficaci per la protezione individuale.

 

Gli ospiti della puntata di oggi per parlare di questi temi: Alessandro Bruzzi, CEO di Uala; Luigi Galimberti CEO di Sfera Agricola; Daniele Battisti Business Specialist di Modis; e Paolo Colombo founder di Arya. Con loro spazieremo in molti settori, coprendo moltissimi casi che riguardano l’intero comparto produttivo: dal retail all’industria, dal caso del singolo cittadino fino alla filiera alimentare, tutte situazioni nelle quali il contributo digitale dimostra già oggi la capacità di incidere nel quotidiano. E la tecnologia è cruciale anche per misurare gli effetti del nostro impegno: un’altra startup, The Data Appeal Company, ha messo insieme un Covid Safety Index che serve proprio a misurare in modo oggettivo il risultati ottenuti così da poter trasformare questa situazione contingente in un’opportunità.

 

Appuntamento a partire dalle 12 su Facebook, YouTube e Linkedin: o su queste pagine, se preferite.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter