desc

SIOS Sardinia, il premio Startup sarda lanciato da Innois e StartupItalia

STARTUP
Edit article
Set prefered

SIOS Sardinia, il premio Startup sarda lanciato da Innois e StartupItalia

Una call per startup che hanno sede operativa in Sardegna aperta sino al 3 maggio. In 5 potranno essere in finale e presentarsi a Radio 105

Una call per startup che hanno sede operativa in Sardegna aperta sino al 3 maggio. In 5 potranno essere in finale e presentarsi a Radio 105

Una call dedicata alle startup che hanno la propria sede operativa in Sardegna. “Startup sarda dell’anno” è l’iniziativa lanciata da StartupItalia in collaborazione con Innois grazie alla quale le partecipanti potranno aggiudicarsi la possibilità di rientrare tra le 5 finaliste di SIOS – Sardinia Edition e presentare la propria società ai microfoni di Radio 105 il 21 maggio. Ma c’è di più perché queste 5 finaliste potranno concorrere anche al premio “Radio105 Special Award” che sarà assegnato in occasione di StartupItalia Open Summit Winter Edition il 13 dicembre, di cui, anche quest’anno, Radio 105 sarà Radio partner. 

 

Leggi anche: Countdown #SIOS21 Sardinia Edition. «In questo nuovo tempo connesso riscriviamo le geografie del lavoro»

 

Come partecipare?

Startup sarda dell’anno” non si rivolge ad un particolare settore in cui operano le startup, ma il requisito primario è quello di essere aziende indipendenti e avere la propria sede operativa in Sardegna. Oltre a questo, le startup dovranno avere registrato un fatturato di almeno 100K nel 2020 oppure un fatturato in crescita rispetto al 2019. Inoltre, devono avere raccolto almeno 100K con finanziamenti pubblici o privati.

Per candidarsi è necessario compilare il form (rimettere il link) all’interno del quale l’azienda dovrà specificare i dati anagrafici dei componenti del team; il nome della startup e del (o dei) founder; il proprio sito web; il settore operativo di riferimento e allegare una descrizione delle attività svolte. In via del tutto opzionale, i candidati potranno allegare al form un investor deck e un link al video pitch.

Al termine delle iscrizioni, dopo il 3 maggio, le startup candidate verranno valutate e selezionate dalla redazione di StartupItalia. Cinque saranno le finaliste che avranno la possibilità di salire sul palco virtuale del SIOS – Sardinia Edition il prossimo 21 maggio e presentare nel corso di una puntata speciale in streaming di 105 START UP! con Annie Mazzola e Alessandro Sansone. Le 5 startup selezionate, nell’arco della stessa giornata, verranno valutate da una giuria tecnica di 30 esperti e professionisti del settore, che annunceranno il nome dell’azienda più votata la quale si aggiudicherà il premio “Startup sarda dell’anno. SIOS Sardina Edition – Innois”.

 

Il premio “Radio 105 Special Award”

Oltre ad aggiudicarsi il titolo di finaliste alla “Startup sarda dell’anno”, le cinque selezionate avranno l’opportunità di presentarsi ai microfoni di Radio 105, Radio partner di SIOS Sardinia Edition, il 21 maggio, e concorrere al premio speciale premio “Radio 105 Special Award” che sarà assegnato in occasione di StartupItalia Open Summit Winter Edition 2021, previsto a dicembre. Lo scorso anno, a vincere il “Radio 105 Special Award” è stato Green Games tra le finaliste Mapo Tapo, Conviv, Blubrake, Pelooc e Comehome: startup legate al mondo dell’intrattenimento e del tempo libero. I requisiti premianti dimostrati da questa startup che sviluppa videogiochi e applicazioni presentata dal giovane Alessandro Puppo, sono stati l’innovatività della soluzione proposta e l’impatto positivo sul pianeta.

“Green Games ci ha conquistati perché cercare una soluzione innovativa, educativa e divertente per avere un impatto positivo sul nostro pianeta è una missione e un intento nobile – avevano dichiarato Annie Mazzola e Alessandro Sansone, conduttori di “105 START UP!”, durante SIOS20 Winter Edition – Ci ha conquistato lo spirito dimostrato dal giovanissimo Alessandro Puppo, determinato a cambiare in meglio la vita delle persone con la sua attività e idee. Inoltre, come Radio 105, anche Green Games è vicina al mondo del gaming e si rivolge, come noi, al pubblico più giovane in maniera differente”. Quest’anno la partita è ancora tutta da giocare e sarà proprio SIOS – Sardinia Edition a spalancare le porte a cinque giovani team portatori di innovazione.