desc

La pausa pranzo più bella del mondo. Il concorso di Airbnb e Visit Trentino

LIFESTYLE
Edit article
Set prefered

La pausa pranzo più bella del mondo. Il concorso di Airbnb e Visit Trentino

Miglior spirito di adattamento e maggior creatività, questi gli ingredienti per candidarsi al concorso di Airbnb e Visit Trenino, in palio la possibilità di trascorrere 1 settimana in una baita tra le Alpi e di testare, grazie all’aiuto di una psicologa, tutti i benefici che offre lo smart working a contatto con la natura. C’è tempo fino al 31 maggio

Miglior spirito di adattamento e maggior creatività, questi gli ingredienti per candidarsi al concorso di Airbnb e Visit Trenino, in palio la possibilità di trascorrere 1 settimana in una baita tra le Alpi e di testare, grazie all’aiuto di una psicologa, tutti i benefici che offre lo smart working a contatto con la natura. C’è tempo fino al 31 maggio

Tra gli alberi e il verde, il battito cardiaco rallenta e l’umore migliora. Una passeggiata nei boschi aiuta a formulare pensieri virtuosi, influisce positivamente sulla produttività e sul benessere psico-fisico.

Testare i benefici del lavoro da remoto a contatto con la natura è infatti l’opportunità messa in palio da Airbnb e Visit Trentino che hanno deciso di premiare le tre storie di smart working che hanno dimostrato il miglior spirito di adattamento e la maggior creatività, offrendo loro la possibilità di trascorrere una settimana in una baita tra le Alpi e di testare, grazie all’aiuto di una psicologa, tutti i benefici che offre lo smart working a contatto con la natura.

Se vuoi provare anche tu questa esperienza, non devi fare altro che inviare la storia della tua pausa pranzo partecipando al concorso  “La pausa pranzo più bella del mondo” indetto da Airbnb e Visit Trentino e compilando l’application entro il 31 maggio 2021.

I tre vincitori si aggiudicheranno un coupon del valore di mille euro per un soggiorno di una settimana in una baita in Trentino dalla quale fare smart working. A ciascun vincitore verranno assegnati inoltre due coupon, ciascuno del valore di 50 Euro spendibili per un’esperienza in Trentino. Inoltre, cosa ancor più interessante ci sarà la possibilità di prendere parte al monitoraggio tenuto da una psicologa, per testare gli effetti di questa esperienza di lavoro a contatto con la natura.

La pausa pranzo più bella del mondo

La pausa pranzo in montagna, al mare, in campagna o in un luogo esotico è sicuramente meglio dei consueti spazi di lavoro al chiuso e semmai in città, soprattutto ora che le giornate si allungano e le temperature si fanno più miti. Lo smart working è stato una delle più grandi novità introdotte durante la fase di emergenza sanitaria per pandemia.

Sono tanti e vari i modi per vivere il lavoro da remoto, e alcuni sicuramente più soddisfacenti e gratificanti di altri. Ed è proprio a tutti i lavoratori che hanno dimostrato un grande spirito di adattamento in questo periodo che è dedicato il concorso “La pausa pranzo più bella del mondo”, che permette di vincere tre settimane di smart working a contatto con la natura, in chalet di montagna unici del Trentino, per chi pubblicherà la storia più incredibile e illuminante a tema smart working.

“La possibilità di coniugare vacanza e lavoro sta avendo un impatto anche sulla durata dei soggiorni: nel terzo trimestre del 2020 le prenotazioni per oltre 28 giorni erano aumentate rispetto allo stesso periodo del 2019. Soggiorni più lunghi in case che garantiscono spazi adeguati al lavoro ma anche allo svago, soprattutto dei più piccoli” ha dichiarato Giacomo Trovato, Country Manager di Airbnb Italia. Per la psicologa e consulente per il progetto Annalisa Valsasina: “Lavorare in un luogo a stretto contatto con la natura, utilizzando il tempo della pausa o del post lavoro per stare all’aria aperta non può che fare bene al nostro stato emotivo e di conseguenza alla nostra energia e lucidità di azione. Per godere appieno dello smart working sono richieste alcune capacità, per esempio gestire efficacemente il tempo e il rischio di sovraccarico, mettere uno “stop” alle richieste del lavoro e alla connessione “all time, everywhere”, mantenere attenzione e flessibilità nell’adattarsi a nuovi ritmi e richieste. La riflessione proposta sarà un’occasione sia per capire l’impatto dell’esperienza sul proprio livello di benessere psicofisico sia per massimizzarne i benefici, scoprendo tutti gli atteggiamenti personali che potrebbero rappresentare un vincolo rispetto alle potenzialità del lavoro a distanza”.

I termini del concorso

Il concorso è rivolto a utenti maggiorenni residenti in Italia e mette in palio 3 coupon, ciascuno del valore di 1.000 Euro spendibili per un alloggio in Trentino entro il 31 dicembre 2021, per un totale di tre vincitori. A ciascun vincitore verranno assegnati inoltre due coupon, ciascuno del valore di 50 Euro spendibili per un’esperienza in Trentino entro il 31 dicembre 2021. Per poter usufruire del premio, sia il vincitore sia il suo accompagnatore dovranno essere registrati ad Airbnb. È possibile partecipare solo 1 volta.

Concorso valido dalle ore 08.00 del 21 aprile 2021 alle ore 23.59 del 31 maggio 2021. I vincitori verranno notificati entro il 14 giugno 2021.