desc

Cosa fai appena ti svegli? 6 sintomi per capire se sei malato di smartphone, parola di psicologo

Economia Digitale
ECONOMY
Edit article
Set prefered

Cosa fai appena ti svegli? 6 sintomi per capire se sei malato di smartphone, parola di psicologo

James A. Roberts, professore di marketing presso la Hankamer School of Business della Baylor University ha identificato sei segni di dipendenza da cellulare. Elenchiamoli per un’eventuale utile autodiagnosi.

James A. Roberts, professore di marketing presso la Hankamer School of Business della Baylor University ha identificato sei segni di dipendenza da cellulare. Elenchiamoli per un’eventuale utile autodiagnosi.

Economia Digitale

Sei fuori a pranzo con i colleghi di lavoro, oppure con degli amici che non vedevi da tempo. La conversazione è vivace e allegra, ma improvvisamente qualcuno del gruppo tira fuori il cellulare per fare una chiamata, oppure resta tutta la cena con la faccia incollata sullo smartphone a controllare i suoi profili social. Una scena che è facile si ripeta anche in occasione di una cena in famiglia. Una semplice mancanza di attenzione al galateo o una vera e propria dipendenza?

I sintomi della dipendenza da smartphone secondo Roberts

James A. Roberts, professore di marketing presso la Hankamer School of Business della Baylor University ha identificato sei segni di dipendenza da cellulare. Elenchiamoli per un’eventuale utile autodiagnosi.

 

checking smartphone in bed

1) La prima cosa che fai al mattino è controllare il telefono

Il 68% degli americani dormono con il cellulare vicinissimo al letto, così da poterlo tenere sempre sotto controllo. Un consiglio? Cercate di non farvi dettare la giornata dalle email e non controllate i messaggi sul cellulare prima delle otto di mattina.

2)Usi il cellulare ogni volta che sei annoiato

Ogni volta che non hai nulla da fare, dai automaticamente un’occhiatina al telefono. E se invece suona improvvisamente per una mail o un messaggio, ti ecciti e molli tutto per controllare le ultime novità. Prova a mettere il telefono in silenzioso più spesso.

3) Spendi sempre più tempo concentrato sullo smartphone

Il crescente numero di diversi modi di utilizzare il telefono cellulare e la proliferazione di download disponibili, mettono sempre più voglia di accedere alla prossima emozionante nuova applicazione. Prova invece a mettere le persone prima della tecnologia.

4)Ti agiti quando il telefono è fuori dalla tua vista

irritabilità e ansia non sono dei buoni segnali, specialmente quando sono causati dalla mancanza del cellulare. Il fatto che compaiano anche solo dopo alcuni minuti da quando ti sei separato dal tuo device è un sicuro sintomo di dipendenza.

5) La gente ti rimprovera di essere sempre al cellulare

Il coniuge, un collega o i tuoi figli si lamentano perché sei sempre al telefono? Le interruzioni telefoniche interferiscono con i tuoi impegni sociali, col lavoro o in vacanza? Se aspetti una chiamata importante, avverti gli chi ti è intorno e quando ti chiamano prova a far sì che la conversazione sia breve

6) Ci provi, ma non riesci ad usare di meno lo smartphone

La ricaduta si verifica quando c’è tutta l’intenzione di smetterla (o almeno di ridurre l’utilizzo del cellulare), ma poi ti ritrovi senza forza come se non avessi il controllo delle tue decisioni. È necessario impostare la tua mente e il tuo corpo a resistere e consapevolmente creare nuove abitudini che non includono l’utilizzo del telefono. Prova ad essere “scollegato” per almeno un paio d’ore al giorno.