immagine-preview

Dic 11, 2018

La startup israeliana Techsee ha chiuso un round di serie B da 16 milioni di dollari

Il round di investimento è guidato da Scale Venture Partners, con la partecipazione di investitori tra cui Planven Investments OurCrowd, Comdata Group e Salesforce Ventures.

TechSee, startup irsaeliana che ha creato una tecnologia che migliora il servizio clienti grazie all’Intelligenza Artificiale, ha annunciato oggi di aver chiuso un round di finanziamento di serie B da 16 milioni di dollari per accelerare ulteriormente la crescita del suo business globale. Il round di investimento è guidato da Scale Venture Partners, con la partecipazione di investitori tra cui Planven Investments (che ha guidato Round nel 2017), OurCrowd, Comdata Group e Salesforce Ventures.

 

I fondi saranno utilizzati per rafforzare la piattaforma di assistenza visiva basata sulla realtà aumentata.

Il sistema aiuta il cliente a risolvere problemi pratici direttamente sul dispositivo tramite l’Intelligenza artificiale. Come si può vedere da questo video:

 

 

La startup è stata fondata dal CEO Eithan Cohen, dal Professor Gabby Sarussi e dal direttore operativo Amir Yoffe. TechSee, oltre che in Israele, ha anche uffici a New York e Madrid. Si tratta del secondo round chiuso dall’azienda che l’anno scorso ha raccolto $ 7,5 milioni in un round di SerieA.

 

Eitan Cohen ha dichiarato che l’azienda oggi fornisce strumenti a circa 15.000 agenti e lavora con aziende come Samsung e Vodafone in settori che spaziano dai servizi finanziari, tecnologia, telecomunicazioni e assicurazioni.

L’opportunità potenziale è grande: Cohen stima che ci siano circa 2 milioni di persone che lavorano nel settore della customer care che potrebbero essere facilitati dal servizio.

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter