desc

Finanziamento da 3,5 milioni di euro per Dottori.it

Economia Digitale
STARTUP
ECONOMY
Edit article
Set prefered

Finanziamento da 3,5 milioni di euro per Dottori.it

Il portale per le prenotazioni online di visite specialistiche punta a crescere sul mercato locale, raddoppiare l’organico entro il 2020 e annuncia un nuovo amministratore delegato

Il portale per le prenotazioni online di visite specialistiche punta a crescere sul mercato locale, raddoppiare l’organico entro il 2020 e annuncia un nuovo amministratore delegato

Economia Digitale
STARTUP

Una nuova iniezione di fondi per migliorare lo sviluppo tecnologico del servizio e raddoppiare l’organico nel giro del prossimo anno. Questo il duplice obiettivo di Dottori.it, sito e applicazione di riferimento in Italia per la prenotazione di visite mediche specialistiche, che ha ricevuto un aumento di capitale da 3,5 milioni di euro. A guidare il finanziamento è Immobiliare.it, principale azionista della società e già protagonista nei giorni scorsi del round da 15 milioni di euro ottenuto da Uala, che per i prossimi anni ha programmato un ciclo di investimenti più ampio per supportare ed espandere il portale che mette in contatto medici e pazienti.

Nuovo corso

Il primo round della futura escalation mira a sostenere e consolidare la leadership di settore nel mercato italiano, priorità assoluta di Dottori.it. E per riuscirci l’azienda ha annunciato un nuovo amministratore delegato: si tratta di Angela Maria Avino, arrivata lo scorso anno nelle vesti di direttore operativo. “L’intento comune è quello di diventare una piattaforma aperta e accessibile attraverso solide sinergie con gli operatori del settore che daranno vita a un sistema di servizi integrato in grado di facilitare e digitalizzare il lavoro di cliniche, ospedali e professionisti sanitari”.

Angela Maria Avino, nuovo A.D. Dottori.it

Numeri

Nel corso degli ultimi dodici mesi il portale si è fatto notare all’interno di un settore in rapida e costante evoluzione. Dal 2018 le prenotazioni di visite specialistiche su Dottori.it hanno segnato un +65% rispetto all’anno precedente e i medici presenti sulla piattaforma sono cresciuti del 40%, dati grazie ai quali l’azienda, reduce dall’ampliamento del 50% del numero dei dipendenti nel corso dell’ultimo anno, punta a raddoppiare il proprio organico prima della fine del 2020. “Quello di Dottori.it è un progetto in cui abbiamo sempre creduto molto e i risultati ottenuti dall’azienda ci hanno dato ragione – dichiara Silvio Pagliani, cofondatore di Immobiliare.it Questo nuovo round di investimenti è per noi il primo passo di un percorso più ampio che si svilupperà nel corso dei prossimi anni e che garantirà alla società gli strumenti necessari a essere protagonista nel processo di digitalizzazione del settore sanitario in Italia”.

Migliorato il rapporto medici-pazienti

Nato nel 2013, Dottori.it è uno strumento digitale affidabile per individuare il medico più indicato per una visita (si può effettuare la ricerca in base alla specializzazione, alla propria patologia, alla prestazione desiderata o al nome e cognome del medico che si cerca) e permette di prenotare online un appuntamento 24 ore su 24, eliminando la coda agli sportelli e l’attesa al telefono. Attivo in tutta Italia, il sito e app conta oltre 25.000 agende di medici specialisti, che grazie al portale e all’app possono snellire e modernizzare il loro rapporto con i pazienti e gestire in modo semplice e veloce i propri appuntamenti. Una soluzione, quindi, che nel complesso favorisce tutte le parti in causa, tanto da far sostenere a oltre la metà dei medici specialisti italiani che grazie all’uso e diffusione del web il rapporto con i pazienti è migliore rispetto al passato.