Novità in Casavo: acquisita Realisti.co, la startup per le visite virtuali degli immobili - Startupitalia
single.php

Ultimo aggiornamento il 30 settembre 2020 alle 15:51

Novità in Casavo: acquisita Realisti.co, la startup per le visite virtuali degli immobili

Completata l'acquisizione, da parte dell'azienda attiva nell'instant buying immobiliare, di Realisti.co, startup innovativa che permette di creare in autonomia visite immobiliari virtuali

Continua il processo di consolidamento di Casavo, startup specializzata nel servizio di instant buying immobiliare, attraverso l’acquisizione di Realisti.co, azienda innovativa che offre agli operatori del settore immobiliare la possibilità di creare in totale autonomia visite virtuali di alta qualità per qualsiasi tipo di immobile.

Leggi anche:
Record: 1,5 milioni in equity per Digital Rock, tra i più longevi exchange di crypto

Per Casavo, i cui servizi consentono di vendere la propria casa in meno di un mese e comprendono la possibilità di non dover ricevere visite fisiche, si tratta di un tassello importante per ampliare la propria offerta. “L’acquisizione di Realisti.co rappresenta un ulteriore investimento strategico per consolidare la nostra offerta tecnologica, rivolta alle agenzie immobiliari”, commenta Giorgio Tinacci, CEO e Founder di Casavo. “E migliorare l’esperienza digitale di acquisto dei consumatori anche a seguito dell’emergenza Covid-19”.

© Foto: Facebook Casavo

I risultati dell’acquisizione

A seguito dell’operazione, Realisti.co manterrà in ogni caso la sua indipendenza, pur essendo stata acquisita al 100% da Casavo. Il nuovo team sarà composto da circa 170 persone, oltre 150 di Casavo e 15 di Realisti.co. “Siamo felici di entrare nella grande famiglia Casavo, un passo importante di un percorso verso obiettivi ancora più ambiziosi”, ha dichiarato Edoardo Ribichesu, Co-Founder e CEO di Realisti.co. “Unendo il nostro know-how tecnologico all’ecosistema di Casavo, proporremo agli agenti immobiliari un’offerta congiunta di servizi innovativi che li aiuteranno ad affrontare con successo le sfide del mercato”.

Leggi anche:
It’s all about digital: la rivoluzione digitale al #SIOS20. Vi aspettiamo il 14 dicembre!

Migliorare l’esperienza di ricerca dell’immobile da parte del cliente finale”, prosegue Ribichesu, “è sempre stato tra gli obiettivi di Realisti.co e continuerà ad essere una priorità su cui lavoreremo insieme al team di Casavo”. Un importante apporto tecnologico, quello apportato da Realisti.co, ora a servizio di un’azienda in forte crescita e già strutturata. “Siamo rimasti colpiti dal prodotto tecnologico che il team di Realisti.co ha sviluppato, contribuendo a digitalizzare l’intero settore”, osserva il CEO di Casavo. “Da sempre consideriamo la collaborazione con le agenzie immobiliari un elemento essenziale per il nostro business e questo investimento ci consente di consolidare l’offerta tecnologica rivolta tutti nostri partner”.

© Foto: Facebook Casavo

La storia di Casavo

Fondata nel 2017 da Giorgio Tinacci, Casavo ha raccolto ad oggi più di 100 milioni di euro di capitale, risultando la startup più finanziata in Italia nel 2019. Ha all’attivo circa mille transazioni immobiliari, per un valore di oltre 250 milioni di euro. La squadra di Casavo, composta da oltre 15o persone, collabora con duemila agenzie immobiliari nelle maggiori città italiane. Nei primi due anni di attività, è stata supportata da diversi investitori anche stranieri, come la statunitense Greenoaks Capital, le tedesche Project A Ventures e Picus Capital, il fondo di investimenti italo-francese 360 Capital e altre.

Leggi anche:
Huawei Freebuds Pro, le cuffie wireless sempre all’erta

Il modello di instant buying offerto da Casavo è riuscito ad affermarsi nel corso del tempo come un valore aggiunto per acquirenti e venditori, riducendo di molto il tempo della transazione. Dai sette mesi di media che la Banca d’Italia ha stimato come tempo necessario per vendere un’immobile attraverso i canali tradizionali. Tempo che l’instant buying ha permesso di comprimere significativamente, semplificando il processo di compravendita.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter