immagine-preview

Ott 10, 2018

Internet Festival 2018: Blockchain, Datacrazia, Gamebox. Il programma della ottava edizione

L’ottava edizione è in programma a Pisa dall’11 al 14 ottobre. Tra gli ospiti più attesi Alessandro Baricco e Marco Malvaldi

Internet Festival Forme di Futuro è il principale evento italiano dedicato all’innovazione digitale e ai suoi protagonisti. La parola chiave, filo conduttore dell’evento, sarà​ #intelligenza, intesa come ricerca di soluzioni smart, efficienti e sostenibili.
La location dell’evento non è casuale: Pisa è la culla dell’informatica italiana. È qui che, più di 50 anni fa, entrò in attività il primo calcolatore, ed è sempre a Pisa che nel 1969 venne istituito il primo corso di laurea in informatica in Italia. Sempre nella stessa città toscana ha sede l’Istituto di Informatica e Telematica (IIT) del CNR, e dal 2015 a Pisa è attivo il polo di ricerca per la fotonica integrata, l’unico in Italia, voluto da Scuola Superiore Sant’Anna e Cnit.
internet festival

Internet Festival 2018

Il Festival, giunto all’ottava edizione, ha in programma decine di eventi in altrettante location in città. Tra le aree tematiche in programma ci saranno Intelligenza artificiale e nuovi diritti, Blockchain, Datacrazia, Gamebox, Book(e)book. Ampi spazi saranno dedicati alle imprese, alla Pubblica Amministrazione e al mondo del lavoro ai tempi dell’Industria 4.0. Potenziati i T-Tour, i percorsi formativi pensati per stimolare la curiosità dei ragazzi e proporre strumenti di innovazione digitale. Non mancheranno approfondimenti su sport, musica, teatro, cinema, enogastronomia e marketing sensoriale. Tra le centinaia di ospiti attesi a Pisa gli scrittori Alessandro Baricco e Marco Malvaldi, il vicepresidente uscente del CSM Giovanni Legnini, la sociologa Chiara Saraceno, i cacciatori di bufale David Puente e Walter Quattrociocchi, la direttrice del centro di Ricerca Enrico Piaggio Arti Ahluwalia, il direttore dello Psychometrics Center dell’Università di Cambridge Vesselin Popov, il blogger Hossein Derakshan, la star di YouTube Elisa Maino, il jazzista Paolo Angeli e il giornalista Oobah Butler, ideatore di “The Shed at Dulwich”.
La manifestazione vede la partnership di Regione Toscana, Comune di Pisa, Provincia di Pisa, CNR, Università di Pisa, Scuola Normale Superiore, Scuola Superiore Sant’Anna, Camera di Commercio di Pisa, Festival della Scienza e Fondazione Sistema Toscana.

I temi di Internet Festival 2018

1001 intelligenze: sabato 13 ottobre il giornalista Roberto Vicaretti parlerà delle varie forme di intelligenza con diversi ospiti, tra cui Derrick de Kerckhove (intelligenza connettiva), Cinzia Chiandetti (intelligenza animale), Arti Ahluwalia (direttrice del centro di Ricerca Enrico Piaggio ed esperta di stampa 3D dei neuroni), Stefano Mancuso (intelligenza vegetale). Si proseguirà domenica 14 con “Anche i computer sognano”.
Intelligenza Artificiale e nuovi diritti: Machine Learning, automazione, Big Data, copyright, privacy: venerdì 12 e sabato 13 gli incontri dedicati alla tutela dei nuovi diritti connessi all’intelligenza artificiale. Previsti crediti formativi per avvocati, notai e giornalisti. Tra gli ospiti il giudice Amedeo Santosuosso, l’avvocato Giangiacomo Olivi, i professori Francesco Pizzetti e Maria Chiara Carrozza.
Blockchain: Un’intera giornata di Internet Festival,  dedicata alla blockchain nelle sue diverse applicazioni, dalla criptovaluta al voto via web, con vari esperti tra cui Chiara Mazzone, responsabile delle politiche d’innovazione digitale della UE, Marco Bentivogli, sindacalista, e la giornalista Carola Frediani. Modera Massimo Chiriatti.
Cybersecurity: A Internet Festival di sicurezza digitale parlano il vicepresidente uscente del Consiglio Superiore della Magistratura Giovanni Legnini, intervistato da Claudia Fusani, l’assessore della Regione Toscana Vittorio Bugli e il direttore IIT-CNR Domenico Laforenza. Nell’occasione verrà presentato il Centro regionale interforze (sabato 13). Tra gli eventi collaterali, venerdì 12 alle Officine Garibaldi il Cybersecurity Day 2018, con la presentazione dell’Osservatorio gratuito per enti pubblici ed imprese sviluppato dal Cnr.
Datacrazia: Le fake news al centro nella giornata di studi del Corecom (giovedì 11) e dell’evento con alcuni dei più autorevoli cacciatori di bufale, come Walter Quattrociocchi (venerdì 12) e David Puente (sabato 13), moderati dalla giornalista Barbara Carfagna. Vesselin Popov e Dino Amenduni discuteranno su quali media siano maggiormente in grado di orientare l’opinione pubblica (venerdì 12).
Imprese in digitale: Alla Camera di Commercio le risposte a ogni interrogativo su Spid, firma digitale e pratiche online: l’evento “Camere 4.0 e Digital Transformation” è in programma giovedì 11. Tra gli ospiti Roberto Pieraccini di Google, a capo dello sviluppo della funzione Assistente vocale. Gli eventi collaterali comprendono la Tech Jobs Fair, giornata d’incontro tra professionisti e aziende del settore tech organizzata da Talent Garden Pisa e Swap Party (13 ottobre, Officine Garibaldi).
IT come impresa: Registro.it organizza una serie di focus per le imprese in tema digitale (Facebook per le aziende, domini, e-commerce, GDPR ecc.), a partire da venerdì 12 alla Camera di Commercio. Gli incontri saranno dedicati alle PMI, alle startup e ai professionisti del digital marketing. Ci saranno incursioni di startup italiane dedicate al cibo e al turismo.
Smart PA: La Regione Toscana propone a IF2018 l’atto finale di #ToscanaDigitale, un percorso partecipativo su cosa è stato fatto e cosa resta da fare sul fronte dell’agenda digitale: dalla banda ultralarga alla digitalizzazione dei servizi della PA, dalle smart cities alla nuova comunicazione pubblica.
Gamebox: Intelligenze multiple, puzzle, eSports, intelligenza artificiale, narrazioni interattive, didattica con i videogame e VR, in compagnia d Maddalena Grattarola, Mattia Traverso, Dario D’Ambra, Stefano Cecere. Torna anche la IF Game Jam, giunta alla sesta edizione.
Book(e)Book: Grande ospite di Internet Festival Alessandro Baricco presenta giovedì 11 al Teatro Verdi il suo ultimo libro, “The Game”, sui mutamenti dell’era digitale a partire dal suo luogo simbolo, la Silicon Valley. Previsto l’assalto di giovanissimi per #Ops, libro d’esordio di Elisa Maino, star di YouTube con 3 milioni di follower a 15 anni (domenica 14). Molto da ridere nell’intervista a Martina Dell’Ombra, personaggio creato da Federica Cacciola (domenica 14). Altro target di pubblico per la proposta di Simone Cosimi e Alberto Rossetti che illustrano il loro libro sul cyberbullismo (venerdì 12). Giovanni Boccia Altieri si addentra nei meandri della “Fenomenologia dei social network” (sabato 13).
Piatto intelligente: Gli aperitivi-spettacolo coinvolgono chef, critici enogastronomici, ristoratori chiamati a presentare il loro “piatto intelligente”. Tra gli ospiti della rassegna, alle Manifatture Digitali, Damiano Donati (giovedì 11, su invito), Funky Tomato, (venerdì 12, su prenotazione), Conciorto, duo di musica elettronica “con verdure sonore” (sabato 13, su prenotazione), Oobah Butler (giornalista britannico che si è inventato un ristorante inesistente, diventato primo su TripAdvisor a Londra) intervistato da Eleonora Cozzella (domenica 14).
Emergency: Alle Logge dei Banchi “Forme di Pace”, installazione multimediale realizzata da Emergency per IF2018, che consente di esplorare le attività all’interno dei suoi ospedali in Afghanistan. Ogni ambiente sarà dotato di supporti tecnologici e multimediali. Visitabile dall’11 al 14 ottobre.
Cina-Italy: A Pisa 15 imprenditori cinesi incontrano 15 imprenditori italiani. Obiettivo: l’avvio di un hub dedicato all’innovazione in Cina nella regione dello Shandong con il supporto delle tecnologie italiane. In programma venerdì 12. In collaborazione con il Polo Tecnologico di Navacchio.
Calcio e Big Data: La Soccer Data Challenge è una competizione aperta agli appassionati di dati e calcio il 12 e 13 ottobre. Per 30 ore consecutive i team si sfideranno nello sviluppo di una soluzione per l’analisi di partite di calcio. In palio un premio di 5000 euro. L’iniziativa è realizzata grazie al contributo del Master in Big Data dell’Università di Pisa, WyScout e ISTI-CNR. La giuria è composta, tra gli altri, da Marco Malvaldi, Paolo Ferragina e Carolina Morace.
Off the platform: Sezione speciale dedicata alle diversità del web attraverso il racconto delle community e dei progetti che proliferano fuori dalle piattaforme mainstream. Obiettivo: suggerire una modalità di ricerca attiva dei contenuti.Tra i relatori il blogger dissidente Hossein Derakhshan, Alexis Rossi e Mario Tedeschini Lalli (venerdì 12 e sabato 13).
Odio dunque sono: L’odio in rete e i “leoni da tastiera” sono al centro di una sezione che vede protagonisti la sociologa Chiara Saraceno e l’autrice del “Manifesto delle parole ostili” Rosy Russo. Per l’occasione  l’Università di Firenze presenta  una ricerca sull’hate speech (sabato 13).
Spettacoli e performance: Ad aprire il cartellone di Internet Festival è la piece “IF ‘68”, a cura dei Sacchi di Sabbia (giovedì 11). Al Cinema Arsenale va in scena “Il terzo segreto di satira”, collettivo comico (giovedì 11). Per la serie “interviste impossibili”, l’assistente vocale di Google è protagonista di uno scambio in tema “2001 Odissea nello spazio” (venerdì 12). Venerdì 12 il Teatro Verdi ospita il jazzista Paolo Angeli, con un progetto sui Radiohead in prima nazionale. Sabato 13, i Tangerine Dream disegnano i loro paesaggi elettronici nel concerto “Quantum Of Electronic Evolution”.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter