Redazione

Redazione

Lug 27, 2016

360 Capital gestirà un fondo da 80 milioni per investire in robotica e IOT

Una mossa strana per il venture europeo: 360 Capital gestirà con Orkos Capital un fondo dedicato a startup di robotica e IOT: Rebolution Capital, da 80 milioni

360 Capital Partners ha firmato un accordo con Orkos Capital per gestire Robolution Capital, un fondo di 80 milioni di euro dedicato alla robotica, intelligenza artificiale e Internet delle cose. Lo ha comunicato oggi la società in una nota ufficiale. 330 Capital, come è noto, è guidato da Fausto Boni e François Tison, general partner, ma ha un team in buona parte italiano, tra cui spiccano i nomi di Emanuele Levi (general partner) , Cesare Maifredi (gp),  Eugenia Di Somma (invesment analyst) e Andrea Moretti (venture partner).

papero

Il 16 dicembre scorso 360 capital aveva lanciato un nuovo fondo di venture da 35 milioni per investimenti seed in startup, da 300 mila euro a un milione. Lanciata nel 1997, 360 Capital Partners investe in Francia, Italia e in tutta Europa dai suoi uffici di Parigi, Milano e Berlino. Ad oggi ha effettuato più di 80 investimenti inclusi. E’ tra gli investitori di Yooxma anche di startup che hanno registrato quest’anno importanti round di investimento in Italia, tra cui Bemyeye, Charitystars. Il fondo, che è italo francese, sarà alla guida di Robolution che si candida a diventare il settimo, per potenza di fuoco, in Francia. Lanciato nel 2014, Rebolution ha già investito in diverse società, forse più notoriamente in Navya, il pioniere francese delle autonomous car.

Leggi anche: Tutti i fondi di venture capital attivi in Italia

 

360 Capital Partners d’altro canto ha che ha recentemente finanziato il registratore di cassa digitale Tiller, startup francese. Adesso con questo nuovo fondo da 80 milioni punteranno a finanziare startup di tutta europa, con un focus su robotica e IOT.

(a.r.)
@arcamasilum